Martedì 21 Maggio 2019 ore 14:41
BASKET
La Virtus Roma domina tra le mura amiche: con Treviglio è 89-70
I capitolini vincono una partita mai in discussione e ribadiscono il primo posto in classifica

E' una grande Virtus Roma, quella che stravince tra le mura amiche contro Treviglio per 89-70, in una bella cornice di pubblico  di oltre 2300 spettatori.  Dopo la vittoria in terra siciliana con Agrigento della scorsa domenica, che ha posto fine alla serie di 2 sconfitte consecutive (con Rieti e Siena), i capitolini erano chiamati ad un nuovo successo per mantenere saldo il comando della classifica. Quella contro i lombardi è dunque la decima vittoria stagionale per i ragazzi di Piero Bucchi, che salgono a quota 20 punti e ribadiscono il +2 su Bergamo.
Per la Virtus una partita mai in discussione, che ha visto i capitolini in completo controllo della gara già a partire dal primo quarto, chiuso a +7. Degno di nota è stato il momento del decimo punto dei padroni di casa, che ha visto il Palazzo dello Sport esplodere in una fragorosa esultanza come gesto di commemorazione per Pier Carlo Zini, storico tifoso virtussino scomparso pochi giorni fa. 


Roma ha quindi continuato a macinare gioco, incrementando via via il proprio vantaggio fino a toccare il + 26 di fine terzo quarto.
Nell'ultimo periodo la Virtus ha amministrato il vantaggio senza troppi problemi, con anche l'ingresso dei giovani Lucarelli e Matic nel minuto finale di gioco.
Sims e compagni sono ora attesi dalla trasferta a Scafati del 30 dicembre, per chiudere il 2018 nel migliore dei modi.

IL TABELLINO
Virtus Roma – Remer Blu Basket Treviglio 89-70
 (28-21, 24-16, 26-15, 11-18)
Virtus Roma: Henry Sims 24 (9/14, 0/0), Amar Alibegovic 14 (4/7, 2/5), Nic Moore 13 (3/5, 2/5), Tommaso Baldasso 10 (1/4, 2/4), Andrea Saccaggi 8 (1/1, 2/4), Daniele Sandri 6 (3/3, 0/0), Aristide Landi 6 (2/4, 0/3), Marco Santiangeli 5 (0/1, 1/3), Massimo Chessa 3 (0/1, 1/2), Edoardo Lucarelli 0 (0/0, 0/0), Bojan Matic 0 (0/0, 0/0), Daniel Spizzichino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 14 – Rimbalzi: 34 7 + 27 (Henry Sims 9) – Assist: 21 (Nic Moore 5)
Remer Blu Basket Treviglio: Jacopo Borra 12 (5/6, 0/1), Andrea Pecchia 11 (3/5, 1/2), Chris Roberts 10 (2/7, 1/5), Celis Taflaj 9 (2/4, 1/3), Mitja Nikolic 8 (1/3, 1/4), Lorenzo Caroti 6 (3/4, 0/3), Mattia Palumbo 4 (1/1, 0/1), Edoardo Tiberti 4 (2/3, 0/0), Matteo Frassineti 3 (0/1, 1/3), Ursulo D’almeida 3 (1/1, 0/0), Soma Abati toure 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 25 3 + 22 (Andrea Pecchia 5) – Assist: 12 (Andrea Pecchia 4)

La Partita
1° QUARTO
Roma scende in campo con Moore, Sandri, Santiangeli, Alibegovic e Sims.
Primi 4 punti per Sims (4-4), che replica con una schiacciata dopo un bel taglio (7-6). Sandri in entrata e Nikolic da 3 (9-9). Borra schiaccia in alley-hoop e Nikolic fa 3/3 ai liberi (9-14). Moore in entrata e poi con la tripla: esplode il Palaeur in memoria di Pier Carlo Zini (14-14). Mini parziale di Treviglio con Pecchia e Roberts (14-20). Roma risponde con 4 punti in fila di Sims dal post e Moore da 3, poi Alibegovic in entrata (23-20). Timeout Treviglio.
Una tripla di Saccaggi chiude il primo quarto sul 28-21.

2° QUARTO
And-one di Borra (28-24). Giro dorsale e inchiodata di Sims! (30-26). 5 punti in fila di Saccaggi, prima in contropiede, poi da 3 (35-28). 2/2 di Roberts (35-30). Baldasso con due triple (41-33), cui si aggiunge quella di Chessa (44-33). Timeout Treviglio.
Sandri e Moore in entrata (50-35). Un alley hoop sull'asse Moore-Sims chiude il secondo quarto sul 52-37.



3° QUARTO
Roma rientra con il quintetto titolare.
Treviglio schiera la zona 2-3, facilmente battuta da Alibegovic (54-37). Pecchia da 3 (54-50), poi Sims e Alibegovic (58-42). Antisportivo fischiato a Borra, quarto fallo per lui: Roma converte. Tripla di Alibegovic (63-44). Schiacciata per Dalmeida e 2/2 di Sims (67-46). Ancora Sims, stavolta con la schiacciata a due mani (69-46). Sandri vola in contropiede: 71-46 e timeout Treviglio. 2/2 di Sims (75-48) e tripla di Santiangeli (78-50). Appoggio di Tiberti allo scadere per il 78-52.

4° QUARTO
Tripla di Alibegovic (81-52), risponde Roberts con la stessa moneta (83-55). Frassineti da tre, poi Landi in post (85-60).
Antisportivo dubbio a Landi. Timeout Virtus Roma.
Landi in entrata (89-65). Fallo tecnico a Saccaggi: Roberts converte il libero (89-68). Bucchi fa entrare i giovani Lucarelli e Matic per l'ultimo minuto di gioco (89-70).
Fischio finale: Virtus Roma 89 - 70 Treviglio.

Il saluto dei tifosi alla squadra al termine del match




ARTICOLI CORRELATI
I capitolini non entrano praticamente mai in partita e buttano l'occasione di festeggiare davanti ai propri tifosi domenica prossima
Il play americano guida i capitolini con una prestazione fenomenale
In diretta dal Palazzo dello Sport di Roma per il derby laziale, con i capitolini in cerca dell'ottava vittoria consecutiva
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona prova dei ciociari che escono però sconfitti dal match del "Meazza" contro il Milan
2
Una vittoria netta, che conferma chi è ancora il padrone della terra rossa nonostante un inizio stagionale non esaltante
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]