Lunedì 18 Marzo 2019 ore 18:36
DISCUTIBILE
Anzio, No a revoca cittadinanza Benito Mussolini, respinta mozione Anpi
Sostituire la cittadinanza onoraria di Mussolini con attestato di benemerenza a Adele Di Consiglio, cittadina anziata perseguitata dai nazifascisti

Il Consiglio Comunale di Anzio (Rm) ha respinto una mozione, presentata dalla lista civica "Alternativa per Anzio" e proposta dall'Anpi, che chiedeva la revoca della cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, e di sostituirla con un attestato di benemerenza ad Adele Di Consiglio, cittadina di Anzio perseguitata dai nazifascisti nella seconda guerra mondiale.

Il partito politico Forza Nuova ha inscenato un blitz esponendo uno striscione davanti la statua di Nerone, simbolo di Anzio, recante la scritta: "Da Bella Ciao a Ciaone Belli". 

In un comunicato, il Movimento di estrema destra spiega che "Il blitz dei militanti di F.N. vuole ricordare alla sinistra la loro ormai conclamata inutilità politica, che, qualora non se ne siano accorti, li sta gettando nell’oblio dell’anacronismo".


ARTICOLI CORRELATI
Il noto e popolare giornalista e scrittore, Roberto Gervaso, si scaglia contro le ipocrisie sul fascismo
Proprio dove morì il padre, il musicista riceverà la cittadinanza onoraria
È un signore di Milano che, pur non volendo rivelare il suo nome, espone fiero un cartellone che ritrae Benito Mussolini
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
E' stata approvata la mozione in Consiglio Regionale presentata da Di Biase che impegna la Giunta a farsi parte attiva per evitare il taglio dei fondi a Radio Radicale
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]