Martedì 10 Dicembre 2019 ore 16:57
CODICE DELLA STRADA
Dal 1° Gennaio multe più salate per chi viola il codice della strada
A fissare le sanzioni amministrative è il Ministero della Giustizia, di concerto con quello dell’Economia e delle Infrastrutture

Multe più salate per chi viola il codice della strada. Dal primo gennaio 2019 è scattato l’adeguamento all’inflazione, per un aumento che si attesta al 2,2 %. Come prescrive il Codice della Strada le misure delle sanzioni pecuniarie avvengono ogni due anni in base all’inflazione accertata dall’Istat sui prezzi al consumo delle famiglie. A fissare le sanzioni amministrative è il Ministero della Giustizia, di concerto con quello dell’Economia e delle Infrastrutture. Ecco alcuni esempi riportati da “Il Sole 24 Ore”: Divieti di sosta semplice da 41,00 a 42,00 euro; No cintura da 81,00 a 83,00; Utilizzo smartphone da 161,00 a 165,00; Passaggio con il rosso da 163,00 a 167,00; Mancata revisione da 169,00 a 173,00; Guida in stato di ebbrezza da 532,00 a 545,00; Mancanza assicurazione da 846,00 a 869,00.

LEGGI ANCHE:

Decreto sicurezza. Leoluca Orlando: “A Palermo non lo applico”

La Lazio vuole Zappacosta del Chelsea. Viviano dallo Sporting alla Spal


ARTICOLI CORRELATI
Soddisfazione per il Sindaco Bocardelli e per la sua amministrazione
Arrivano due nuove reati che verranno inseriti nel Codice penale per punire i pirati della strada: omicidio e lesioni
Infrazioni al codice della strada avvenute nei comuni di Roma, Rieti e Latina. Da pagare tre cartelle esattoriali per un importo di 3mila e 500 euro
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Da ministro ha lavorato per meno di 36 giorni. Gli altri 14 mesi li ha impiegati girando l'Italia per scattare foto"
Data di pubblicazione: 2019-12-07 21:40:41
2
La presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni supera Matteo Salvini nell'indice di gradimento degli italiani
Data di pubblicazione: 2019-12-01 16:48:55
3
Questa sera Luciano Casamonica apparirà in tv. I Casamonica stanno chiedendo a Virginia Raggi di essere risarciti per l'abbattimento delle ville abusive in cui vivevano
Data di pubblicazione: 2019-12-03 20:10:07
4
"Una nuova discarica di rifiuti come Roma ha conosciuto nel passato non ci sarà mai più e creare inutilmente allarme è segno di grave irresponsabilità"
Data di pubblicazione: 2019-12-01 22:06:50
5
Il "Piano sanpietrini, il primo progetto per la cura della pavimentazione storica di Roma"
Data di pubblicazione: 2019-12-03 20:29:37
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]