Accumoli Amatrice Antrodoco Ascrea Belmonte in Sabina Borbona
Borgo Velino Borgorose Cantalice Cantalupo in Sabina Casaprota Casperia
Castel di Tora Castel Sant'Angelo Castelnuovo di Farfa Cittaducale Cittareale Collalto Sabino
Colle di Tora Collegiove Collevecchio Colli sul Velino Concerviano Configni
Contigliano Cottanello Fara in Sabina Fiamignano Forano Frasso Sabino
Greccio Labro Leonessa Longone Sabino Magliano Sabina Marcetelli
Micigliano Mompeo Montasola Monte San Giovanni in Sabina Montebuono Monteleone Sabino
Montenero Sabino Montopoli di Sabina Morro Reatino Nespolo Orvinio Paganico Sabino
Pescorocchiano Petrella Salto Poggio Bustone Poggio Catino Poggio Mirteto Poggio Moiano
Poggio Nativo Poggio San Lorenzo Posta Pozzaglia Sabina Rieti Rivodutri
Rocca Sinibalda Roccantica Salisano Scandriglia Selci Stimigliano
Tarano Toffia Torri in Sabina Torricella in Sabina Turania Vacone
Varco Sabino
Martedì 26 Marzo 2019 ore 07:29
NATALE A PARIGI
Parigi, l'Hotel Castille e L'Assaggio Ristorante per regalarvi un sogno
Una formula vincente: il rapporto qualità prezzo imbattibile, sia per le camere che per il ristorante stellato

‘’Come i poeti, Parigi è di tutte le città del mondo la più vistosa e la più invisibile. […] Non c’è un segreto di Parigi, una Parigi segreta. Ce ne sono mille’’.

Jean Cocteau, ‘’Parigi’’, 1942

 

Hotel Castille Starhotels Collezione a Parigi

Quando entrate nella hall dell’Hotel cinque stelle Castille Starhotels Collezione di Parigi restate inebriati da un profumo diffuso, fresco, che vi avvolge senza distrarvi e tra la cortesia del personale, la bellezza dell’albergo, l’accoglienza e la classe della General Manager Alessandra Bragoli, non ve ne vorreste andare più...

Alessandra Bragoli, general Manager Hotel Castille Paris

 

Lasciate che dei vostri bagagli se ne occupi il  maggiordomo, lasciate le vostre scarpe fuori dalla porta e le ritroverete lucide.

Le camere dell'Hotel Castille

Passereste ore nella vostra elegante camera con il letto a baldacchino, ampio, confortevole...

I fiori freschi sul tavolo, le comode poltrone, il servizio in camera con una bottiglia di pregevole Champagne Henriot, se richiesto naturalmente...

I pasticcini come cadeaux di benvenuto...

La frutta fresca, il frigo bar fornito di tutto, il bagno spaziosissimo con una grande doccia e una bella vasca, il doppio lavabo con marmi bianchi italiani

I prodotti firmati Etro e Acqua di Parma, il telefono fisso e anche il telefono Handy, uno smartphone gratuito con dati illimitati e chiamate internazionali. Inoltre, l’Hotel Castille dispone di una sala fitness e anche sale per organizzare meeting. Ogni camera ha una macchina per caffè espresso, un angolo tè e un  generoso spazio armadio. Per non parlare del servizio di couverture e della preparazione alla buonanotte dell’Hotel Castille che offre a tutti i suoi clienti: cioccolatini di Jean-Paul Hévin sul cuscino, ciabattine e una camicia da notte per uomo e per donna. Tutto fa sì che gli ospiti si sentano come a casa propria, anzi, di più, come ospiti d’onore, viziati e benvenuti.

La colazione e il lounge bar

Nel ristorante del Castille, o d’estate nell’accurato cortile decorato con affreschi e con al centro una splendida fontana, viene servita una ricca e varia colazione continentale a buffet, ma si possono richiedere toast, uova o altro su ordinazione.

Un tè del pomeriggio o un aperitivo nello splendido lounge bar, che ricorda le incantevoli sale di un antico palazzo con le pareti abbellite da ritratti ad olio incorniciati in oro, sedute  raffinate, coccolati dal personale sorridente e sempre pronto ad accontentare i clienti con drink sofisticati o semplici, alcolici e analcolici, appetizer e canapè.

Ad ogni ora si possono mangiare: pasta, insalate, pizza  e snack leggeri...

E poi ogni mercoledì dalle ore 18,30 alle 20,30 c’è uno speciale aperitivo italiano piemontese, La Sinoira:  sensazionali stuzzichini gourmet con abbinamenti di vini e cocktail. Un esempio? Presto fatto: Prosciutto di Parma stagionato 24 mesi, Salame toscano, Parmigiano stagionato 30 mesi, Focaccia fatta in casa al pomodoro e basilico farcito al prosciutto, piatto di verdure croccanti marinate in aceto balsamico, piccoli peperoni rossi farciti con ricotta, Olive Nocerella in salamoia, Ravioli del plin ricotta e spinaci e molto altro.

La Parigi del lusso

Insomma, quasi non usciresti dall’Hotel Castille, benché turista a Parigi, per quanto è magnifico soggiornarvi. Poi varchi la porta d’ingresso, sempre accompagnata dal pronto concierge, e ti ritrovi con l’atelier di Chanel accanto e le sue vetrine lussuose...

Qualche passo e davanti ai tuoi occhi appare uno dei palazzi di Hermes con le celebri e prestigiose Birkin e Kelly esposte e file di turisti asiatici che aspettano il proprio turno per acquistare una borsa o, appena girato l’angolo, le vetrine Dior

e il palazzo di Louis Vuitton che nel periodo delle feste si veste di luci.

La diversità del mondo ti accoglie con le sue bellezze e con il lusso della zona di Place Vendome

Proprio dove è situato l’Hotel Castille, precisamente in rue Cambon 33-37. Non manca anche la splendida libreria inglese WH Smith, che fa angolo con rue Cambon ma si espande su Rue de Rivoli, tutta in legno e piena di suggestivo profumo di libri.

L'Assaggio, Il ristorante dell'Hotel Castille

Il giovane, talentuoso e brillante chef spagnolo, Pablo Sabariego, di Alicante per l’esattezza, lavora sotto l’egida dello chef piemontese stellato Ugo Alciati, per dirigere il ristorante dell’Hotel Castille, L’Assaggio.

Pablo Sabariego e lo chef stellato Ugo Alciati

 

Per concludere una giornata speciale non possiamo far altro che andare a cena presso L’Assaggio e ci aspetta un sontuoso menù degustazione accompagnato dal sapido e vivace champagne Henriot.

Prodotti eccellenti come l’olio di oliva della Basilicata portano a Parigi il calore del sud Italia. La varietà di pane, la focaccia, tutto fatto in casa.

Per iniziare l’Amuse bouche che consta di una incredibile vellutata di zucca e mandarino, servita con crostino di pane con crema di capra e semi di zucca. Un calore invernale che ci scalda e ci porta agli antichi sapori, i più genuini e deliziosi.

Una Tartare di tonno rosso, pomodoro confit, servita su un letto di burrata di bufala e cialda di alghe e sesamo.

Eccezionali Capesante dorate in padella, accompagnate da una purea di topinambur, chips di pastinaca e caviale. Un piatto tipico del periodo festivo invernale a Parigi, ma a L’Assaggio ha decisamente una nota in più che le rende squisite.

Le Tagliatelle al tartufo bianco di Alba sono straordinarie: si tratta di tagliatelle fatte con 40 tuorli e tagliate a mano, oltre alla prestigiosa qualità del tartufo piemontese,  il gusto delicato ma saporito lasciano incantate le nostre papille gustative.

Continuiamo con i leggendari Agnolotti di Mamma Lidia, un altro dei piatti di eccellenza de L’Assaggio, ripieni di carne di alta qualità. 

Serviti contemporaneamente in due varianti: una con la salsa

E un’altra, senza condimento, in un tovagliolo di stoffa... Devono essere mangiati con le dita, come da tradizione secolare domenicale in Piemonte... e così facciamo anche noi...

Un favoloso Branzino al forno, con ragù di bieta ed emulsione di vongole al Martini extra dry.

Agnello di latte, millefoglie di patate, spinaci, e tartufo nero...

Dire che assaporiamo il paradiso, è comunque dire poco per descrivere il favoloso  dessert di questa sera: una Mousse di cioccolato caldo fondente al 70%, con gelato alla nocciola del Piemonte e polvere di fava di tonka. Un orgasmo di sensi che seduce e conquista ad oggi assaggio, indimenticabile.

Una cena indimenticabile perché l'accoglienza e il servizio all'Assaggio hanno confermato completamente lo spirito del Castille e poi i piatti di Pablo Sabariego, cresciuto con lo chef piemontese Ugo Alciati, sono quelli di uno chef ormai maturo e pronto per qualunque confronto. L'ultima nota è riservata a quella che a nostro avviso è la vera formula vincente dell' Hotel Castille e del Ristorante l'Assaggio: offrire un modello di grande gusto che nel rapporto qualità prezzo, non ha paragoni nella Ville Lumiere. Lasciamo Parigi mentre va via anche il periodo delle Feste Natalizie e non ci resta che darvi  appuntamento al prossimo viaggio. Auguri!

L'Hotel Castille Paris è un Hotel del gruppo Starhotels, 29 hotel situati nel cuore delle più belle città in Italia, Parigi, Londra e New York, sinonimo dell'eccellenza dell'ospitalità italiana.

Strahotels, l'italia nel cuore

Leggi anche:

Londra. A Natale il Courthouse Hotel si veste di incanto e magia

Il Menù dell'Estate, dall'Alto Adige alla Costiera Amalfitana

Matrimonio a Castello Banfi, una favola moderna al sapore di Toscana


ARTICOLI CORRELATI
Un autentico ristorante italiano nel cuore di Parigi: Cherche Midi, in rue du Cherche Midi 22, una vera istituzione parigina
Perché "Parigi è una festa mobile", specialmente a primavera
Un hotel storico a cinque stelle nel cuore della città più vivace d'Europa
I PIU' LETTI IN VIAGGI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
3
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
4
E' accaduto sulla corsa Roma-Rieti all'altezza di Osteria Nuova: i passeggeri, sbigottiti, costretti a restare fermi per 30 minuti
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]