Martedì 25 Giugno 2019 ore 11:52
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA
Latina, donna minaccia di ammazzare il marito. Arrestata dalla Polizia
La donna da tempo minacciava di morte il marito, spesso anche davanti al piccolo figlio

Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia: a Latina una donna arrestata dalla Polizia. Questo è quanto accaduto nella giornata di ieri, martedì 8 Gennaio, a Latina in via le Vetiche, dopo che gli Agenti del 113 hanno ricevuto la richiesta di aiuto da parte di un uomo che segnalava come la moglie lo minacciasse con un coltello.

Arrivati tempestivamente sul posto, congiuntamente agli operatori sanitari del 118, i poliziotti hanno constatato la presenza dell’uomo, 49enne, vittima dei maltrattamenti da parte della moglie. La donna, notato l'arrivo della Polizia, si è rifugiata in un appartamento di un altro condomino posto al piano superiore. Rintracciata all'interno dell'appartamento, la donna, agitata e nervosa nonché in evidente stato di ebbrezza alcolica, dava in escandescenze e si gettava in terra iniziando a colpire volontariamente il pavimento con testate, procurandosi una ferita all'occhio sinistro.

Sempre la donna, alla presenza dell'anziano condomino che l'aveva ospitata nonché del figlio di quest'ultimo e dei sanitari, ha cominciato a minacciare gli operatori di denunciarli per averla malmenata; nonostante il tentativo da parte del personale del 118 di tranquillizzarla, la stessa continuava con la sua condotta aggressiva e col tentativo di auto lesionarsi.

In merito alla lite familiare, il marito ha riferito che la donna, in evidente stato di ebbrezza alcolica, lo aveva atteso al ritorno dal lavoro, per cominciare ad aggredirlo verbalmente e poi minacciarlo con un coltello da cucina, nonché ad insultarlo, per futili motivi, il tutto alla presenza del figlio minore della coppia, impaurito e piangente. In particolare l'uomo riferiva agli Agenti che la lite era iniziata per futili motivi, che la loro relazione era sempre stata problematica per i continui scatti d'ira della stessa, nonché per l'uso di antidepressivi e bevande alcoliche di cui lei abusa.

Una volta tranquillizzata, la donna, è stata accompagnata presso gli uffici della Questura e veniva tratta in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia e condotta agli arresti domiciliari presso un familiare della stessa in attesa della convalida da parte dell'Autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE:

Previsioni meteo per oggi mercoledì 9 Gennaio:neve a 500 metri in serata

Sea Watch. La pietà per i singoli diventa un pessimo esempio


ARTICOLI CORRELATI
La donna aveva chiamato la Polizia per la sua condotta aggressiva, l'uomo aveva fatto abuso di sostanze stupefacenti
La donna sequestrata forse per ritorsione a causa della separazione dal marito. I figli non potevano andare a scuola
La donna, per futili motivi, avrebbe prima aggredito il proprio fidanzato e poi il fratello della vittima, che tentava di sedare la lite
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
E' stata forte la scossa, avvertita anche nei piano terra delle abitazioni. A Colonna segnalate in alcune case del centro, crepe e distacchi di cornicione
2
La tragedia si è consumata intorno alle 2:00, quando il giovane con altri amici ha raggiunto la stazione
3
Inquinamento e diossina, sono ultra nocivi per la nostra salute ma evidentemente essere abituati a incendi di ogni genere, ci lascia quasi indifferenti
4
Il fatto è avvenuto nella mattinata odierna. Al momento si pensa a un cortocircuito
5
“Tale decisione è stata presa sia per motivazioni logistiche, sia per espressa volontà di svolgere le esequie a Rocca di Papa in modo tale da consentire a tutta la cittadinanza di partecipare, come il sindaco avrebbe voluto”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]