Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Sabato 23 Marzo 2019 ore 13:44
EX DONGIOVANNI
Chef, Gianfranco Vissani: "Basta con le donne, prendo un anno sabbatico"
Ha detto basta alle donne uno degli chef italiani più apprezzati nel mondo, con la fama di gran corteggiatore

Ha detto basta alle donne uno degli chef italiani più apprezzati nel mondo, Gianfranco Vissani, con la fama di gran corteggiatore e che evidentemente non ce la fa più a sopportare le intemperanze e il cambio d'umore delle donne che gli gravitano attorno. Eppure Vissani, che è stato forse il primo cuoco italiano della nouvelle vague a imporsi sulla scena nazionale e internazionale, grazie a una conoscenza straordinaria, ereditata dal padre, della materia prima e dei migliori prodotti delle regioni italiane e di un talento raffinatissimo in cucina oltre che ad una personalità straripante, ha sempre avuto un debole per il gentil sesso. Una naturale propensione al corteggiamento che negli anni lo ha portato al fianco di donne affascinanti e potenti. Insomma Gianfranco Vissani ha conosciuto l'universo femminile e dev'essere stata proprio questa eccessiva vicinanza alle donne che oggi lo ha esasperato e spinto a fare una dichiarazione pubblica, in diretta su Radio Radio: "Con le donne dico basta e faccio un passo indietro, prendo un anno sabbatico. Non voglio che mi rompano più le uova nel paniere, stiano dove sono, si facciano coprire dalla muffa e dalle formiche ma da questo momento a me le donne non interessano più. Noi uomini possiamo trovare tante cose piacevoli da fare senza rivolgerci al sesso femminile. Possiamo divertirci anche senza una donna, tra amici, a tavola e così quando vai a cena quello che paghi è quello che hai consumato tu e non devi averle sempre a carico. Le donne costano e tanto. Basta, non voglio più sentire parlare di donne".

Vissani su Report: "Io non farei entrare le telecamere in cucina"

Se vuoi saperne di più su Casa Vissani

Antonello Colonna: vi faccio assaggiare due piatti di storia


ARTICOLI CORRELATI
Gianfranco Vissani: "E quando si dice che i nostri salumi sono cancerogeni si manda sul lastrico la gente"
Dire che Cristina Bowerman è ambasciatrice della cucina italiana nel mondo - ha aggiunto Vissani - è vergognoso
Gianfranco Vissani sulle donne: "Mi sto prendendo un anno sabbatico, vorrei farlo rimanere tale, per ora non ci sono state tentazioni"
I PIU' LETTI IN GOSSIP I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
2
Confessione choc a Radio 24: "Sono di estrema destra e alle ultime elezioni ho votato Matteo Salvini"
3
In Argentina un sondaggio pubblicato dalla versione online del Clarin premia la compagna di Martin Demichelis
4
Ironica proposta su twitter di Eliana Guercio, moglie del portiere argentino, in caso di vittoria al Mondiale
5
La cantante ha pubblicato alcune foto della sua vacanza alle isole pontine su Twitter e Instagram
1
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
4
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]