Affile Agosta Albano Laziale Allumiere Anguillara Sabazia Anticoli Corrado
Anzio Arcinazzo Romano Ardea Ariccia Arsoli Artena
Bellegra Bracciano Camerata Nuova Campagnano di Roma Canale Monterano Canterano
Capena Capranica Prenestina Carpineto Romano Casape Castel Gandolfo Castel Madama
Castel San Pietro Romano Castelnuovo di Porto Cave Cerreto Laziale Cervara di Roma Cerveteri
Ciampino Ciciliano Cineto Romano Civitavecchia Civitella San Paolo Colleferro
Colonna Fiano Romano Filacciano Fiumicino Fonte Nuova Formello
Frascati Gallicano nel Lazio Gavignano Genazzano Genzano di Roma Gerano
Gorga Grottaferrata Guidonia Montecelio Jenne Labico Ladispoli
Lanuvio Lariano Licenza Magliano Romano Mandela Manziana
Marano Equo Marcellina Marino Mazzano Romano Mentana Monte Compatri
Monte Porzio Catone Monteflavio Montelanico Montelibretti Monterotondo Montorio Romano
Moricone Morlupo Nazzano Nemi Nerola Nettuno
Olevano Romano Palestrina Palombara Sabina Percile Pisoniano Poli
Pomezia Ponzano Romano Riano Rignano Flaminio Riofreddo Rocca Canterano
Rocca di Cave Rocca di Papa Rocca Priora Rocca Santo Stefano Roccagiovine Roiate
Roma Roviano Sacrofano Sambuci San Cesareo San Gregorio da Sassola
San Polo dei Cavalieri San Vito Romano Sant'Angelo Romano Sant'Oreste Santa Marinella Saracinesco
Segni Subiaco Tivoli Tolfa Torrita Tiberina Trevignano Romano
Vallepietra Vallinfreda Valmontone Velletri Vicovaro Vivaro Romano
Zagarolo
Mercoledì 18 Settembre 2019 ore 20:07
Chef, Gianfranco Vissani: "Basta con le donne, prendo un anno sabbatico"
Ha detto basta alle donne uno degli chef italiani più apprezzati nel mondo, con la fama di gran corteggiatore

Ha detto basta alle donne uno degli chef italiani più apprezzati nel mondo, Gianfranco Vissani, con la fama di gran corteggiatore e che evidentemente non ce la fa più a sopportare le intemperanze e il cambio d'umore delle donne che gli gravitano attorno. Eppure Vissani, che è stato forse il primo cuoco italiano della nouvelle vague a imporsi sulla scena nazionale e internazionale, grazie a una conoscenza straordinaria, ereditata dal padre, della materia prima e dei migliori prodotti delle regioni italiane e di un talento raffinatissimo in cucina oltre che ad una personalità straripante, ha sempre avuto un debole per il gentil sesso. Una naturale propensione al corteggiamento che negli anni lo ha portato al fianco di donne affascinanti e potenti. Insomma Gianfranco Vissani ha conosciuto l'universo femminile e dev'essere stata proprio questa eccessiva vicinanza alle donne che oggi lo ha esasperato e spinto a fare una dichiarazione pubblica, in diretta su Radio Radio: "Con le donne dico basta e faccio un passo indietro, prendo un anno sabbatico. Non voglio che mi rompano più le uova nel paniere, stiano dove sono, si facciano coprire dalla muffa e dalle formiche ma da questo momento a me le donne non interessano più. Noi uomini possiamo trovare tante cose piacevoli da fare senza rivolgerci al sesso femminile. Possiamo divertirci anche senza una donna, tra amici, a tavola e così quando vai a cena quello che paghi è quello che hai consumato tu e non devi averle sempre a carico. Le donne costano e tanto. Basta, non voglio più sentire parlare di donne".

Vissani su Report: "Io non farei entrare le telecamere in cucina"

Se vuoi saperne di più su Casa Vissani

Antonello Colonna: vi faccio assaggiare due piatti di storia


ARTICOLI CORRELATI
Gianfranco Vissani: "E quando si dice che i nostri salumi sono cancerogeni si manda sul lastrico la gente"
Fino al 14 settembre vivi OredOro e sentiti Vivo con l’AperiDivo. Con la musica di Alberto Laurenti, prendono vita gli assaggi di Vissani
Dire che Cristina Bowerman è ambasciatrice della cucina italiana nel mondo - ha aggiunto Vissani - è vergognoso
I PIU' LETTI IN GOSSIP
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Massimo ha annunciato il fidanzamento durante le registrazioni del programma Uomini e Donne
Data di pubblicazione: 2019-09-01 09:43:50
2
Non si tratta di scatti rubati da qualche intrepido paparazzo ma di foto scelte dalle onerevoli per meglio rappresentare la loro personalità
Data di pubblicazione: 2019-09-03 11:24:20
3
La polemica maschilista sul vestiario della neo ministra all'agricoltura non ha motivo di esistere. Basta ricordare gli abiti di alcuni politici italiani
Data di pubblicazione: 2019-09-07 00:28:37
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]