Martedì 19 Febbraio 2019 ore 23:53
REGIONE LAZIO
Piccoli Comuni, Mattia: Fondamentale la legge per indennità ai sindaci
"Il sindaco è quasi sempre, anche dipendente, funzionario e dirigente, quello che arriva per primo al mattino e va via per ultimo"

“Bisogna riconoscere ai sindaci, anche a quelli dei piccoli comuni, un’indennità minima congrua per consentire loro di svolgere quel ruolo, così delicato e di grande responsabilità, a servizio della propria comunità. Al di là della demagogia, soprattutto nei comuni più piccoli il sindaco, oltre ad avere responsabilità diretta in tema di sanità, pubblica sicurezza, igiene pubblica e polizia giudiziaria è, quasi sempre, anche dipendente, funzionario e dirigente, è colui che lavora manualmente quando c’è da organizzare un’iniziativa, quello che arriva per primo al mattino e va via per ultimo.

Ben venga, quindi, la proposta di legge presentata oggi alla Camera dal Partito Democratico (a firma Claudio Mancini, Serse Soverini e Gian Mario Fragomeli), e dalla Lega delle Autonomie, sottoscritta anche da amministratori locali di diverse forze politiche, per riconoscere un’indennità minima di 1.500 euro netti, per i sindaci”.

Lo dichiara Eleonora Mattia (Pd), presidente della IX Commissione consiliare del Lazio ed ex vice sindaco di Valmontone che aggiunge: “Oggi più che mai abbiamo il dovere di essere vicini ai piccoli comuni e a chi si impegna per amministrarli. Anche, in Regione Lazio, nell’ultima legge di stabilità e di bilancio abbiamo votato un emendamento che ho presentato al fine di eliminare, per i comuni fino a 15.000 abitanti, la compartecipazione obbligatoria nei finanziamenti regionali che la prevedono”.


ARTICOLI CORRELATI
La giunta ha approvato una proposta di legge che prevede il taglio delle tasse e di 78 "poltrone"
Alcuni casi anche in provincia di Roma e Latina. Ieri allevatori ricevuti dalla Regione
Pirozzi: "Questo rapporto Istat dà credito alla battaglia che da anni conduco a favore dell'autonomia dei piccoli comuni in quanto vero polmone dell'Italia"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
"L'obiettivo è di un euro per il prezzo del latte pagato ai pastori da parte degli industriali"
2
Il risultato è già scritto: Sì! Negare l’autorizzazione a procedere per l’onorevole Salvini
3
E' la prima edizione del Premio: "Una città senza barriere: comunicare l'inclusione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency