Lunedì 22 Aprile 2019 ore 00:27
INCONTRO CON IL MINISTRO
Amatrice, Stefano Candiani: “I Vigili del Fuoco restano qui”
Nel corso della riunione arriva la telefonata del Ministro dell’Interno Matteo Salvini

Un percorso nuovo che valorizzi il lavoro dei Vigili del Fuoco sul territorio amatriciano, un tavolo tecnico per ridisegnare e migliorare l’assetto sull’intero territorio dell’Alta Valle del Velino, una struttura organizzata per continuare a stare vicino alle persone e per proseguire al meglio nella missione dei pompieri in questa terra, una precisa organizzazione per rendere questo presidio funzionale ai massimi livelli, il coinvolgimento dei giovani in un progetto di formazione, il coinvolgimento dei Sindaci del territorio per condividere con loro metodi e risultati. È la sintesi dell’incontro di questa mattina tra i Sindaci di Amatrice e Cittareale, Palombini e Nelli, il Prefetto di Rieti Giuseppina Reggiani, il Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo e i vertici del Corpo, e il Sottosegretario di Stato per l’Interno Stefano Candiani. “Dobbiamo guardare a lungo termine – dice il Sindaco di Amatrice Filippo Palombini - pensare a cosa sarà domani, lavorare in sinergia con tutti gli apparati istituzionali per il futuro di questo territorio. Sono soddisfatto, abbiamo posto le basi per qualcosa di durevole, ci lavoreremo insieme alla struttura ministeriale e al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il presidio non si tocca”. E nel corso della riunione arriva la telefonata del Ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Un abbraccio – esordisce - conto di tornare presto ad Amatrice. Buon lavoro”.

LEGGI ANCHE:

Meningite, Regione Lazio: Stop morti assurde, genitori vaccinate i figli

Berlusconi: Alla bella età che ho mi candido alle Europee del 26 maggio


ARTICOLI CORRELATI
Il rinnovo del bosniaco è tra gli argomenti all'ordine del giorno nella riunione di Boton
Lo segnala il ministro Lorenzin a "Il Messaggero", chiamando in causa anche la Raggi: "Dopo un anno di governo tenga almeno pulita la città"
"A costo di essere sfacciato, voglio essere sincero. Di generi alimentari ne stanno arrivando tantissimi. Bisogna pensare alla ricostruzione"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]