Sabato 18 Gennaio 2020 ore 22:24
OMICIDIO MARCO VANNINI
Processo Vannini. Incredulità, pena ridotta a 5 anni per Ciontoli
In primo grado Antonio Ciontoli era stato condannato a 14 anni

Sentenza ridotta in appello a 5 anni per Antonio Ciontoli, a processo per la morte di Marco Vannini, il ragazzo deceduto nel 2015 dopo essere stato raggiunto da un colpo di pistola mentre si trovava nella villetta della famiglia della fidanzata, Martina. In primo grado Antonio Ciontoli era stato condannato a 14 anni.

La sentenza è stata pronunciata pochi minuti fa in Corte d'Assise a Roma. Confermati i tre anni di pena, con l'accusa di omicidio colposo, alla fidanzata della vittima, Martina Ciontoli, al fratello Federico e alla mamma Maria. Confermata l'assoluzione di Viola Giorgini, la fidanzata di Federico. La sentenza di 5 anni per Antonio Ciontoli è stata accolta con incredulità e disappunto dalla famiglia di Marco Vannini. Dall'aula si sono alzate ripetutamente le grida "Vergogna".

Alcuni parenti e amici hanno lasciato l'aula. I giudici, interrotti nella lettura, hanno richiamato i presenti. La madre di Marco, Marina Conte, ha fatto alcuni passi verso la Corte e ha urlato "Vergogna, mio figlio aveva 20 anni". Il caos è proseguito e i giudici hanno anche chiamato in causa il fatto che si trattasse di una interruzione di pubblico servizio. "Strapperemo il certificato elettorale", ha detto qualcuno tra gli amici e i parenti di Marco. (Sim/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
"Provo un senso di vergogna nell'indossare la fascia tricolore in rappresentanza di uno Stato che lascia impuniti gli assassini di Marco"
La pistola, una Beretta 84 F, è conosciuta per essere una delle pistola più sicure in produzione, un’arma a "prova di stupido"
Il sindaco: "Vogliamo che su questo caso continui a rimanere alta l'attenzione"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
I Monti Prenestini sono molto ricchi di biodiversità. Oltre al ritorno del cervo, anche la presenza del gatto selvatico, dato quasi per estinto, è un segnale molto importante
Data di pubblicazione: 2020-01-12 17:50:49
2
Il celebre inviato di Striscia la Notizia e il suo cameraman sono stati aggrediti durante un servizio
Data di pubblicazione: 2020-01-12 18:38:22
3
Quattro arresti per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione: in manette anche un italiano che percepiva il Reddito di Cittadinanza
Data di pubblicazione: 2020-01-16 10:48:40
4
IL SINDACO SANNA: "COLLEFERRO DIFFERENZIA AL 70%, ROMA AL 46%" Chiude discarica Colleferro, il sindaco: "Lo facciamo per la nostra salute"
Soddisfazione e sollievo del sindaco di Colleferro dopo anni di svantaggi per la salute e il decoro ambientale del comune
Data di pubblicazione: 2020-01-15 09:35:58
5
I Vigili del Fuoco sono intervenuti ieri sera sul luogo dell'incidente, ma l'uomo era già morto
Data di pubblicazione: 2020-01-16 13:57:40
1
Il presidente del gruppo Goia: "Abbiamo creduto nel governo giallo-verde, ora siamo di nuovo spremuti come limoni"
Data di pubblicazione: 2020-01-10 12:30:56
2
I soccorsi sanitari hanno constatato lo schiacciamento degli arti inferiori, disponendo il trasporto attraverso l'eliambulanza al Policlinico Agostino Gemelli di Roma FOTO
Data di pubblicazione: 2020-01-11 19:27:55
3
Poco prima delle 6:00 un’abitazione in via Fontanelle è andata a fuoco, sembrerebbe a causa di un cortocircuito
Data di pubblicazione: 2020-01-01 13:04:10
4
Incidente stradale sulla Strada Statale 4, in cui sono rimaste coinvolte due autovetture
Data di pubblicazione: 2020-01-05 16:03:59
5
I Monti Prenestini sono molto ricchi di biodiversità. Oltre al ritorno del cervo, anche la presenza del gatto selvatico, dato quasi per estinto, è un segnale molto importante
Data di pubblicazione: 2020-01-12 17:50:49
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]