Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Lunedì 19 Agosto 2019 ore 19:19
Arriva Piano Lazio Rifiuti, ora Roma deve avere suo impianto smaltimento
La Capitale dovrà trovare dentro i suoi confini i siti dove localizzare gli impianti di trattamento e smaltimento

Roma Capitale dovrà trovarsi una discarica nel suo territorio. E' quanto emerge dalle linee guida del Piano regionale rifiuti, presentate dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, e dall'assessore regionale, Massimiliano Valeriani, che istituiscono il sub Ato di Roma e quindi determinano l'obbligo per la Capitale di trovare dentro i suoi confini i siti dove localizzare gli impianti di trattamento e smaltimento per chiudere il ciclo di gestione dei rifiuti indifferenziati.

"Se Roma giungerà a livelli di differenziata e gestione dei rifiuti tali per cui la discarica non sarà necessaria sarò contento di essermi sbagliato - ha detto Zingaretti - ma ai ritmi attuali, e considerando che ogni 20 giorni devo trovare un presidente di Regione che si prende i rifiuti, ho il dovere di indicare la soluzione più congrua e cioè che una città con tre milioni di abitanti abbia un sito dove conferire".

L'assessore Valeriani ha evidenziato che "Roma, per essere in equilibrio con la gestione dei rifiuti, deve individuare gli impianti di smaltimento. Per quanto riguarda la loro localizzazione, questa seguirà ciò che prevede la norma di riferimento e nel documento sono allegate le pianificazioni delle province e della Città metropolitana". (Mtr/Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Sancita l'inadeguatezza delle Mappe della Città Metropolitana, Roma dovrà gestire i rifiuti nel suo territorio"
E' stata bocciata la sentenza del Tar emessa lo scorso gennaio
Interverranno il presidente del Municipio III di Roma Capitale, il presidente della Commissione Ambiente dell'VIII Municipio e il sindaco di Colleferro
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]