Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 03:08
DECRETO SICUREZZA
Lazio, Videosorveglianza:dallo Stato in arrivo 626mila euro per i Comuni
L'obiettivo è migliorare il controllo del territorio, con una particolare attenzione ai centri più piccoli

Videosorveglianza, in arrivo 626.066,17 euro per i Comuni del Lazio. Si tratta dei fondi dell'ultimo bando. È solo un primo passo, perchè il governo ha già stanziato altri 90 milioni previsti dal decreto Sicurezza. Uno sforzo finanziario aggiuntivo che intende aumentare il numero di Comuni coinvolti in tutta Italia. L'obiettivo è migliorare il controllo del territorio, con una particolare attenzione ai centri più piccoli. Al momento nella provincia di Frosinone arriveranno 20.000 euro, in quella di Latina 300.975 euro e in quella di Roma 305.091,17 euro.

"Avevamo promesso attenzione e maggiore sicurezza alle comunità locali - ha commentato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini - Il finanziamento agli impianti di videosorveglianza va in questa direzione e si aggiunge al fondo sicurezza urbana per i grandi centri. In questo modo confermo la nostra determinazione per contrastare tutti i fenomeni di illegalità, dalla microcriminalità alle grandi piazze di spaccio. E ora, in vista della bella stagione, stiamo rinnovando l'operazione Spiagge Sicure per combattere l'abusivismo commerciale e la contraffazione in più di cento Comuni turistici. Siamo attenti anche alla crescita economica del territorio: abbiamo assegnato 400 milioni di euro per i Comuni sotto i 20mila abitanti, erogato fondi alle Province delle regioni a statuto ordinario per la manutenzione di scuole e strade. Tutte decisioni arrivate dopo anni di tagli indiscriminati. Dalle parole ai fatti". 

LEGGI ANCHE:

Lazio, 700 chilometri di strade tornano ad Anas. Lo comunica Zingaretti

Lazio, previsioni meteo: settimana via via più stabile e non fredda


ARTICOLI CORRELATI
Con l'aiuto di un ex impiegato di Equitalia avrebbero truffato 50 clienti "facendo la cresta" sull'Iva e i contributi Inps
Era stata costruita su un terreno del demanio pubblico dello Stato. Deferito un 60enne del posto
"Lo si vuole capire o no, che l’economia di questi territori si fonda quasi esclusivamente sulle micro e piccole imprese?"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
4
"Ong, Onlus e 5x1000: Hanno creato un Impero sulla pelle dei più deboli"
5
Giovedi 22 dicembre si terrà a Roma, la manifestazione nazionale voluta dal PAE (Partito Animalista Europeo)
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
La remissione completa e stabile di tumori della mammella e della prostata senza intervento chirurgico, chemio o radio
4
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
5
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]