Affile Agosta Albano Laziale Allumiere Anguillara Sabazia Anticoli Corrado
Anzio Arcinazzo Romano Ardea Ariccia Arsoli Artena
Bellegra Bracciano Camerata Nuova Campagnano di Roma Canale Monterano Canterano
Capena Capranica Prenestina Carpineto Romano Casape Castel Gandolfo Castel Madama
Castel San Pietro Romano Castelnuovo di Porto Cave Cerreto Laziale Cervara di Roma Cerveteri
Ciampino Ciciliano Cineto Romano Civitavecchia Civitella San Paolo Colleferro
Colonna Fiano Romano Filacciano Fiumicino Fonte Nuova Formello
Frascati Gallicano nel Lazio Gavignano Genazzano Genzano di Roma Gerano
Gorga Grottaferrata Guidonia Montecelio Jenne Labico Ladispoli
Lanuvio Lariano Licenza Magliano Romano Mandela Manziana
Marano Equo Marcellina Marino Mazzano Romano Mentana Monte Compatri
Monte Porzio Catone Monteflavio Montelanico Montelibretti Monterotondo Montorio Romano
Moricone Morlupo Nazzano Nemi Nerola Nettuno
Olevano Romano Palestrina Palombara Sabina Percile Pisoniano Poli
Pomezia Ponzano Romano Riano Rignano Flaminio Riofreddo Rocca Canterano
Rocca di Cave Rocca di Papa Rocca Priora Rocca Santo Stefano Roccagiovine Roiate
Roma Roviano Sacrofano Sambuci San Cesareo San Gregorio da Sassola
San Polo dei Cavalieri San Vito Romano Sant'Angelo Romano Sant'Oreste Santa Marinella Saracinesco
Segni Subiaco Tivoli Tolfa Torrita Tiberina Trevignano Romano
Vallepietra Vallinfreda Valmontone Velletri Vicovaro Vivaro Romano
Zagarolo
Martedì 16 Luglio 2019 ore 04:43
INTERVISTA
Sanremo, Cristiano Malgioglio: "Tifo per Arisa. Il Volo? Vanno premiati”
"Patty Pravo è una icona, non so perché abbia deciso di cantare con un rapper che in realtà non la fa neanche cantare"

Cristiano Malgioglio è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici".

Malgioglio ha parlato del Festival di Sanremo: "A me basta ascoltare la prima nota per dare un giudizio, forse ho imparato da Mina, molte volte quando le portavo le mie canzoni metteva il brano nel registratore, ascoltava le prime due note e dava un giudizio. Non mi è piaciuta la scenografia della prima serata, dalla seconda serata per fortuna ci sono state più luci e più colori, la parte visiva è stata più ricca. Le canzoni? Ho fatto il tifo alla grande per Arisa, la più brava di tutte in assoluto. La sua canzone è molto bella, festivaliera, se lei fosse nata in Francia sarebbe stata una star mondiale. Loredana Bertè è sempre Loredana Bertè, la sua è una canzone tipicamente sanremese, di facile presa. Il pezzo di Silvestri è un capolavoro. Lui è molto maturo e molto commovente. Un altro che non ho mai seguito ma che mi ha emozionato con la sua canzone è stato Cristicchi. Il suo pezzo è molto bello, molto elegante, e ha un titolo bellissimo, 'abbi cura di me'. Un pezzo dal grande impatto emotivo. Chi ama davvero la musica ha a cuore i veri cantautori e questi sono dei brani molto interessanti".

Ancora su questa sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo: "La canzone di Achille Lauro non mi piace, non mi diverte. Ma magari tra i giovani andrà alla grande. Lui pare una via di mezzo tra Cattaneo, Camerini e Garko. Si muove alla stessa maniera. Si muove come i Sex Pistols, ma il suo pezzo a me non dice nulla. Questo comunque non vuol dire niente.  Bellissima Anna Tatangelo, anche se la sua canzone non arriva, ed è un peccato. Lei canta molto bene ed è molto sensuale. Paola Turci canta una canzone che non ha lo stesso spessore della canzone dell'anno scorso, che era molto interessante. Patty Pravo è una icona, non so perché abbia deciso di cantare con un rapper che in realtà non la fa neanche cantare. Poteva concorrere da sola, lo dico da suo amico, mi ha fatto tristezza. Molto interessante è Il Volo. Questi ragazzi sono gli unici ragazzi internazionali. Sono conosciuti in tutto il mondo. Hanno cantato con i più grandi. Riempiono gli stadi in Messico, in Argentina, in diverse parti del pianeta. Bisogna premiarli anche perchè qualche anno fa Sanremo l'hanno vinto, lo scorso anno sono stati ospiti come star e quest'anno tornano a concorrere. Vanno premiati. La loro è la tipica canzone italiana che farà un grande successo all'estero. Il pezzo del Volo passerà Ventimiglia".

LEGGI ANCHE:

Lazio, previsioni meteo:tempo stabile ma si intravedono i primi disturbi

Delitto Cogne, Giro (F.I.): Assurda la libertà della Franzoni


ARTICOLI CORRELATI
Questo è stato l’esempio che ha illuminato la mente di Torpedine, il manager: "Facciamo come Despacito..."
"Il viaggio in Corea l'ho rinviato. Non per paura, sia chiaro! Io non ho paura di niente e di nessuno perché sono sempre stato così nella mia vita"
I PIU' LETTI IN INTERVISTE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Sono venuta a lavorare a Roma per pagare le cure di mio figlio. La vita in strada è un incubo, ma presto ne verrò fuori"
2
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
3
Al Quotidiano del Lazio il giornalista racconta la sua triste esperienza, descritta nel libro "Ho ucciso il Cane Nero"
4
Il papillon è un marchio di fabbrica, l'ironia lo ha reso celebre; Gervaso racconta la sua lotta contro la depressione
5
Abbiamo chiesto a Francesco di parlarci delle sue aspirazioni, dei suoi sogni: risposte convincenti FOTO
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]