Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Giovedì 21 Marzo 2019 ore 06:26
CALCIO
Al Bentegodi la Roma supera senza problemi il Chievo per 3-0
Bella partita dei giallorossi, che non lascia alcuno scampo alla squadra di Di Carlo

Dopo lo sfortunato pareggio casalingo con Milan, la Roma va a Verona e si prende i 3 punti con una prestazione convincente ai danni del Chievo.
I giallorossi salgono dunque a quota 38 punti raggiungendo la Lazio al quarto posto, in attesa dei risultati di Milan (36) e Atalanta (35). 
Di Francesco sceglie ancora il 4-3-3, dopo i segnali incoraggianti con i rossoneri, ma deve fare a meno di Olsen e Manolas, entrambi fermi per problemi muscolari. Al centro della difesa spazio dunque per Fazio e Marcano, mentre tra i pali va Mirante. A centrocampo riposa De Rossi e torna N'Zonzi, affiancato da Cristante e Zaniolo. In avanti, il tridente composto da Schick, El Shaarawy e Dzeko.
I giallorossi partono forte e trovano il vantaggio già al 9' con El Shaarawy, che sfrutta un'ingenuità della coppia difensiva clivense per superare Sorrentino e firmare lo 0-1. Passano dieci minuti e al minuto 19 arriva il raddoppio con Dzeko, il quale si costruisce il gol tutto da solo, saltando Hetemaj dalla destra e depositando in rete col sinistro. Sempre con il suo piede mancino, evidentemente particolarmente caldo, il bosniaco sfiorerà a più riprese la tripletta. Si va all'intervallo sul punteggio di 0-2.
Nella ripresa, basta aspettare cinque minuti per assistere al tris della Roma con Kolarov al 50'. Nello specifico, i ragazzi di Di Francesco mettono in mostra una ripartenza perfetta che premia il terzino servo dopo 50 metri di corsa: sovrapposizione interna, controllo in area e sinistro a incrociare dritto all'angolino.
Nel finale la Roma va vicina al poker colpendo due legni: prima la traversa con Dzeko, poi il palo con El Shaarawy.
Arriva il triplice fischio: Chievo 0 - 3 Roma.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Bani, Rossettini, Barba; Leris, Dioussè, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Djordjevic.
A disp.: Semper, Caprile, Schelotto, Rigoni, Piazon, Pucciarelli, Cesar, Kiyine, Grubac, Depaoli, Jaroszynski, Meggiorini.
All. Domenico Di Carlo
ROMA (4-3-3): Mirante; Karsdorp, Fazio, Marcano, Kolarov; Zaniolo, Nzonzi, Cristante; Schick, Dzeko, El Shaarawy.
A disp.: Fuzato, Greco, Jesus, De Rossi, Santon, Coric, Florenzi, Pastore, Kluivert.
All. Eusebio Di Francesco

LIVE
Secondo Tempo
93' - Triplice fischio: Roma batte Chievo 3-0.
90' -
3 minuti di recupero.
85' - Ultimo cambio nella Roma: Kluivert al posto di El Shaarawy.
82' - Palo di El Shaarawy! Altra ripartenza romanista, con Dzeko che dalla destra la mette rasoterra sul palo lontano per El Shaarawy: l'ex Milan appoggia col piatto di prima ma colpisce il montante.
77' - Traversa di Dzeko! Il bosniaco avanza sulla sinistra e ancora col mancino, da posizione defilata, lascia partire un missile che scheggia la traversa.
76' - Secondo cambio nella Roma: De Rossi entra, Zaniolo esce.
72' - Schelotto prende il posto di Depaoli. 
70' - Gioco fermo: problemi muscolari anche per Depaoli.
69' - Altra occasione per i giallorossi sempre col mancino di Dzeko, smorzato da Bani e parato da Sorrentino.
67' - Roma due volte pericolosa: prima un potente rasoterra di Fazio respinto da Sorrentino, poi un'azione personale di Dzeko simile al gol del raddoppio, stavolta fermata dal portiere.
58' - Primo cambio nella Roma: Florenzi prende il posto di Schick.
58' - Nel Chievo entra il nuovo acquisto Lucas Piazon al posto di Hetemaj.
50' - TRIS DELLA ROMA!!! KOLAROV! Ripartenza micidiale della Roma: El Shaarawy parte dalla sinistra e si accentra, poi serve sulla verticale Dzeko che di prima appoggia per Kolarov che come un treno si porta in area e incrocia preciso col sinistro. 0-3.
48' -
Mirante si fa trovare pronto sulla girata di Djordjevic. Il guardalinee poi ferma tutto per fuorigioco.
45' - Comincia il secondo tempo.

Primo Tempo
45+1' -
Termina il primo tempo.
45' - 1 minuto di recupero.
45' - Impressionante progressione a centrocampo da parte di Cristante. Sugli sviluppi dell'azione, la Roma guadagna un corner dal quale Dzeko sfiora il tris con la testa.
40' - Diousse' col piatto da 25 metri: centrale tra le braccia di Mirante.
39' - Primo cambio nel Chievo: esce Frey per problemi muscolari, entra Depaoli.
35' - Stepinski raccoglie un pallone in area e dal dischetto calcia, ma il suo tiro viene smorzato e finisce tra le braccia di Mirante.
32' - Volo di Mirante su un colpo di testa di Bani prolungato da Djordjevic. L'eventuale gol dell'attaccante sarebbe stato sicuramente poi annullato per posizione di fuorigioco; resta comunque la prodezza del portiere giallorosso.
28' - Grande intervento di Marcano che evita il gol contrastando un pallone calciato da Barba dalla sinistra.
23' - Djordjevic sfiora il palo con un sinistro a incrociare dai 25 metri.
19' - RADDOPPIO DELLA ROMA!!! EDIN DZEKO! Fa tutto da solo il bosniaco, che riceve palla defilato sulla destra, con una finta rientra sul mancino saltando Hetemaj per poi calciare sul palo più lontano senza lasciare scampo a Sorrentino. 0-2.
17' 
- Giallo anche per Zaniolo, in ritardo su Dioussé.
13' - Ammonito Cristante per una sbracciata ai danni di Hetemaj.
12' - Si coordina bene da fuori Léris, gran botta del francese respinta con la testa da Marcano.
9' - ROMA IN VANTAGGIO!!! EL SHAARAWY! Errore della difesa clivense che giudica male un colpo di testa innocuo di N'Zonzi, ne approfitta il numero 92 che sguscia alle spalle della coppia di centrali dei padroni di casa, si allarga per eludere l'intervento di Sorrentino e con un colpo sotto deposita in rete. 0-1.
7' 
- Primo squillo del match ad opera di Zaniolo, che si mette in proprio e con un sinistro velenoso da fuori impegna Sorrentino.
6' - Brutta palla persa da Kolarov che permette al Chievo di ripartire, Karsdorp con un buon recupero rimedia all'errore del compagno.
3' - Fazio rischia su Stepinski; intervento rude dell'argentino sull'attaccante clivense al limite dell'area, tutto regolare per il Sig. Abisso.
0' - Iniziata la gara.


ARTICOLI CORRELATI
I giallorossi dimostrano supremazia territoriale ma ai padroni di casa bastano poche occasioni per trovare i 3 punti
La Roma inizia a lavorare sul calciomercato in attesa dell'ufficialità di Di Francesco
La S.S.Lazio inciampa contro un Chievo che non si arrende e crede nella lotta salvezza nonostante la precaria situazione in classifica
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il Palermo espugna il Matusa vincendo 0-2 contro il Frosinone. Decisive le reti di Gilardino e Trajkovski che potrebbero condannare i Ciociari
2
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
3
Finisce il big match tra Lazio e Napoli allo stadio Olimpico, i partenopei dilagano 1-4
4
Il capitano della Roma compie venti anni di calcio in Serie A
5
Per una serata le istituzioni si sono trasferite da Rinaldo all'Acquedotto per festeggiare i club romanisti
1
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
2
Francesco Punzi: “Probabilmente la salvezza è stata raggiunta, ma mancano ancora 7 gare da giocare a tutta”
1
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
4
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]