Domenica 29 Marzo 2020 ore 17:33
ULTRAS
Daspo di cinque anni per un tifoso dell'U.S. Ladispoli
Il provvedimento è stato emanato dopo l'osservazione dei comportamenti dell'uomo durante alcune partite

Sabato, un ultras della'U.S. Ladispoli, squadra militante in serie D, si è visto notificare un DASPO, emanato dal Questore di Roma Guido Marino, per la durata di 5 anni. Il provvedimento è stato predisposto dalla Divisione della Polizia Anticrimine ed è stato definito al termine dell'osservazione dei comportamenti tenuti dall’uomo, 50enne e residente a Roma, durante diversi incontri calcistici.


L'uomo fu denunciato durante il match tra Ladispoli e Sassari
 

In particolare, durante la partita Ladispoli-Sassari del 6 ottobre scorso, giocata presso lo Stadio Angelo Sale di Ladispoli, il tifoso ha introdotto all’interno dell’impianto sportivo dei fumogeni e ha pronunciato frasi offensive ed ingiuriose nei confronti del personale di Polizia in servizio all’interno dello stadio, assumendo un comportamento provocatorio nei confronti delle Forze dell’Ordine. In quell'occasione l'uomo era stato denunciato in stato libertà dagli agenti del Commissariato di Polizia di Civitavecchia.


Il tifoso dell'U.S. Ladispoli era già stato colpito da un DASPO

Considerati i fatti accaduti in quella circostanza e i numerosi precedenti di Polizia dell’uomo, che già in passato era stato colpito da DASPO, nei suoi confronti è stato emanato il "Divieto di accedere all’interno degli Stadi e di tutti gli impianti sportivi del territorio Nazionale". Inoltre, il 50enne avrà l'obbligo di presentarsi presso l’Ufficio di Polizia competente mezz’ora dopo l’inizio del primo tempo di ogni incontro che la squadra dell’U.S. Ladispoli disputerà sia in casa che fuori per la durata di 5 anni.


Leggi anche:

Anagni–Ladispoli 1–1. Un punto che accontenta entrambe le squadre 

Il prossimo 17 luglio Jovanotti sarà in concerto a Ladispoli


ARTICOLI CORRELATI
A svelare l'episodio il quotidiano locale Cronache di Napoli. Il tifoso anche insultato: "Sei uno sporco romano"
Organizzata in una località segreta una riunione di tifosi uniti dall'antipatia per la Vecchia Signora
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Vogliamo estendere l'esame dei tamponi a tutta la popolazione, verificare come si muove il virus e contribuire alla ricerca scientifica"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 15:50:13
1
"A nome di tutta la comunità porgo le mie condoglianze alle famiglie colpite da questo grave lutto"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 15:17:19
2
La denuncia della scomparsa. Dopo una breve ricerca, è stato trovato il corpo esanime dell’uomo
Data di pubblicazione: 2020-03-29 11:21:41
3
"Vogliamo estendere l'esame dei tamponi a tutta la popolazione, verificare come si muove il virus e contribuire alla ricerca scientifica"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 15:50:13
1
Da Sanremo alla Puglia, passando per la Toscana e l’Umbria: in ginocchio il settore florovivaistico
Data di pubblicazione: 2020-03-17 11:21:48
2
Il giovane si era trasferito nella Capitale da tempo, ma era piuttosto conosciuto nel Comune prenestino
Data di pubblicazione: 2020-03-22 12:08:19
3
La struttura sanitaria in via del Mare 69/71, nel pomeriggio di giovedì 5 marzo è stata interdetta al pubblico
Data di pubblicazione: 2020-03-05 16:34:58
4
I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma nelle ultime ore hanno denunciato 15 persone per "inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità"
Data di pubblicazione: 2020-03-11 20:33:45
5
Fermato dai Carabinieri per un normale controllo, si è scoperto essere sottoposto a isolamento domiciliare dal 14 di marzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 13:19:06
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]