Martedì 19 Marzo 2019 ore 21:52
VIOLENZA SULLE DONNE E MINORI
Violenza sessuale. Arresti a Terracina, Minturno e Sperlonga
Nella giornata di ieri, da parte dei Carabinieri, sono stati eseguiti degli arresti per violenza sessuale

Nella giornata di ieri, 12 febbraio 2019, i Carabinieri della stazione di Terracina, in ottemperanza a un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Latina, hanno tratto in arresto un 37enne del luogo, dovendo scontare la pena di anni due e mesi otto di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di “violenza sessuale”. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Latina per l’espiazione.

Minturno, presiguitava l’ex moglie

Sempre nella giornata di ieri, martedì 12 febbraio 2019, Carabinieri della stazione di Minturno davano esecuzione a un’ordinanza  emessa nei confronti di un 50enne del luogo con la quale il Gip presso il tribunale di Cassino, condividendo le attività investigative della stazione Carabinieri di Minturno a seguito delle quali seguiva, nel dicembre 2018,  il deferimento dello stesso per i reati di “atti persecutori e minaccia aggravata” nei confronti della ex moglie, disponeva nei confronti del prevenuto il divieto di avvicinamento a una distanza inferiore ai 1000 metri ai luoghi frequentati dall’ ex coniuge .

Sperlonga, atti sessuali con minore

Ieri, i Carabinieri della stazione di Sperlonga in ottemperanza a un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli nord, traevano in arresto un 50enne, detenuto per la medesima causa in regime di arresti domiciliari a Sperlonga,  dovendo scontare la pena residua di anni tre e giorni 16 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di “atti sessuali con minorenne”. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di latina per l’espiazione.

LEGGI ANCHE:

Regione Lazio, Valeriani: incontro Lazio Ambiente-Minerva sui lavoratori

Pranzi, alberghi e funerali pagati coi soldi per il parco di Vulci


ARTICOLI CORRELATI
Il protagonista lavorava in un'agenzia di viaggi del centro, sarà estradato in Perù
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Indagine nata dal mancato intervento da parte del Comune di Sperlonga sugli abusi edilizi sulla realizzazione dell’albergo Grotte di Tiberio
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
L'uomo sapendo di dover finire in carcere per un anno e mezzo si era allontanato dalla propria abitazione facendo perdere le proprie tracce
2
Nicola Orazi, noto imprenditore della zona, è caduto in un dirupo ed ha battuto la testa
3
Etichettatura personalizzata e spedizioni in tutta Italia
4
"Il nostro sistema nega ancora qualsiasi soggettività all'animale e punisce debolmente, con pene inefficaci i reati compiuti a danno degli animali"
5
Sono arrabbiati i papà separati che già devono sudare sette camicie per vedere rispettati i propri diritti
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]