Sabato 23 Marzo 2019 ore 14:00
SERIE D
La Vis Artena butta la prima ora di gioco: a Latina termina 4 a 3
La formazione di Punzi ha iniziato a giocare dal 60’, quando ormai il risultato era compromesso

Latina (3-5-2): Maltempi, Ranellucci, Merlonghi (66’ Galasso), De Martino, Fioretti (73’ Masini), Cittadino, Sanna (60’ Fontana), Caternicchia, Minicucci (60’ Manes), Atiagli, Begliuti (73’ Barberini). A disposizione: Guddo, Maiorano, De Martino, Marino. Allenatore: Raffaele Di Napoli.

Vis Artena (4-3-3): Rausa, Marianelli, Tarantino, Costantini, Pizza (6’ Alario), Binaco (64’ Sabelli), Crescenzo (64’ Pompei), Pagliaroli, Tozzi, Austoni (51’ Persichini), Panella (77’ Montesi). A disposizione: Scaramuzzino, Cuscianna, Baldassi, Capanna. Allenatore: Francesco Punzi.

Arbitro: Andrea Rizzello di Casarano; Assistenti: Mara Mainella da Lanciano e Pierpaolo Carella di L’Aquila.

Marcatori: 11’ De Martino (L), 42’ Fioretti (L), 46’ Cittadino (L), 70’ Persichini (V), 73’ Pagliaroli (V), 81’ Manes (L), 84’ Costantini (V).

Ammoniti: Sanna, Manes (L); Binaco, Alario (V).

Angoli: 5 (L); 3 (V).

Recupero: 3’ pt; 4’ st.

Note: Dalla pesante sconfitta, alla possibilità di pareggiare la partita. Pronti e via e l’esterno sinistro rossoverde, Pizza, dopo un contrato resta a terra ed è costretto a uscire in barella. All’11’ De Martino lancia un pallone in area che viene deviato leggermente da un difensore: la palla diventa imprendibile per Rausa e Latina in vantaggio. La Vis non tenta la reazione, anzi, il Latina ogni volta che avanza si rende pericolosa, come al 16’ quando Fioretti colpisce il palo. Al 42’ la Vis ha la possibilità di pareggiare: crossi di Binaco, colpo di testa di Panella, salvato sulla linea dalla difesa nerazzurra. Dal possibile pareggio al doppio vantaggio Latina: salvataggio sulla linea e contropiede, l’ex Minicucci scappa sulla sinistra, mette la palla in area, Costantini si scontra con Rausa, Fioretti ne approfitta e fa 2 a 0. In pieno recupero Austoni ha la possibilità di accorciare le distanze, ma Maltempi gli nega la gioia del gol. Seconda frazione di gioco. Diciotto secondi e il Latina fa 3 a 0: Cittadino imbeccato in area da De Martino trafigge Rausa. Punzi prova a cambiare la partita e getta nella mischia Persichini. Il giovane attaccante rossoverde riapre la partita: al 70’ accorcia le distanze e al 73’ serve la palla per il 2 a 3 a Pagliaroli. All’81’ il Latina riporta a due le reti di distanza: Manes sfrutta un cross perfetto dalla trequarti. All’84’ fallo in area su Pagliaroli e calcio di rigore trasformato da Costantini. In pieno recupero Maltempi blocca un palla in area, poi mette il pallone a terra per il rilancio e Tozzi glielo ruba: l’arbitro ferma il gioco per un presunto fallo sul portiere mai fischiato.    

LEGGI ANCHE:

Lazio:Parisi, "La Sanità peggiora i conti. Zingaretti presenti un piano"

Tuscania, investita ragazza di 16 anni. Trasportata in ospedale


ARTICOLI CORRELATI
"Da domani partirà l'iter per avviare il mutuo destinato all'ammodernamento del terreno di gioco per il campionato di Serie D"
Una cena-conferenza di Natale: il Presidente Roberto Matrigiani annuncia l’obiettivo da raggiungere
Il patron Sergio Di Cori ha consolidato la società grazie alle nuove forze economiche e imprenditoriali presenti nella stessa città di Artena
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
2
Con l'esclusione di Siena dal campionato e il ritrovato +2 su Capo d'Orlando, tra i capitolini e la promozione ci sono le ultime 4 partite
3
Il Motomondiale 2019 è incominciato lo scorso 10 marzo dal circuito qatariota di Losail
4
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
5
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]