Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Giovedì 25 Aprile 2019 ore 14:37
TENTATO OMICIDIO
Genzano di Roma, bambina di 22 mesi picchiata dal compagno della madre
L'uomo avrebbe colpito la piccola perché infastidito dal pianto. Ora è rinchiuso in carcere

Orrore ai Castelli Romani. Una bambina di 22 mesi è stata picchiata quasi a more dal compagno della madre perchè piangeva troppo. É accaduto ieri sera a Genzano di Roma. La piccola è stata ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale di Ariccia, per poi essere trasferita al Bambino Gesù di Roma.


Castelli Romani, la mamma della piccola non era in casa

La mamma della piccola avrebbe detto al pronto soccorso che la figlia era caduta dalle scale, ma i segni sul corpo della bimba sono subito apparsi ai medici come segni di percosse. Pertanto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Genzano ed è emerso che quando la bimba ha riportato le ferite la mamma non sarebbe stata presente in casa. La bimba, infatti, sarebbe stata affidata al compagno della donna, che non è il padre della bambina.


Genzano di Roma, si indaga per tentato omicidio

L'uomo, secondo gli investigatori, avrebbe colpito la piccola perché infastidito dal pianto della bambina e quindi è stato quindi fermato con l'accusa di tentato omicidio e rinchiuso nel carcere di Velletri. Proseguono le indagini, mentre la bimba si trova in coma farmacologico in attesa di essere sottoposta a un delicato intervento chirurgico alla testa.


Leggi anche:

Castelli, soppressi i bus navetta tra Albano Laziale, Ariccia e Genzano

Maltempo, alberi tagliati a Genzano per motivi di sicurezza


ARTICOLI CORRELATI
Sequestrati immobili e disponibilità finanziarie a Domenico Scarfone, esponente di spicco del clan Mazzagatti-Polimeni-Bonarrigo
E' deceduta per arresto cardiaco nel reparto di ginecologia. Interviene la Regione Lazio
I vicini lo hanno notato mentre in preda alle lacrime si sporgeva dal balcone
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
3
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
4
E' bruciato ieri l'ex capannone della Snia in zona Castellaccio tra Anagni e Colleferro
5
Lo afferma Giuseppe Di Bella, riferendosi ai casi di neoplasie in cui sono esaurite le possibilità chirurgiche
1
E' successo dopo le 7:00 di questa mattina.La Polizia sta lavorando per ricostruire la dinamica dell’incidente
2
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
3
Lavorino: "16 anni fa per l'omicidio di Serena Mollicone il carrozziere Carmine Belli fece 18 mesi di ingiusta carcerazione"
4
A salvarla sono stati i suoi familiari che con prontezza hanno spento le fiamme
5
E' giunto al momento della verità il giallo di Arce: "Devono pagare per quello che hanno fatto"
1
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
4
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]