Accumoli Amatrice Antrodoco Ascrea Belmonte in Sabina Borbona
Borgo Velino Borgorose Cantalice Cantalupo in Sabina Casaprota Casperia
Castel di Tora Castel Sant'Angelo Castelnuovo di Farfa Cittaducale Cittareale Collalto Sabino
Colle di Tora Collegiove Collevecchio Colli sul Velino Concerviano Configni
Contigliano Cottanello Fara in Sabina Fiamignano Forano Frasso Sabino
Greccio Labro Leonessa Longone Sabino Magliano Sabina Marcetelli
Micigliano Mompeo Montasola Monte San Giovanni in Sabina Montebuono Monteleone Sabino
Montenero Sabino Montopoli di Sabina Morro Reatino Nespolo Orvinio Paganico Sabino
Pescorocchiano Petrella Salto Poggio Bustone Poggio Catino Poggio Mirteto Poggio Moiano
Poggio Nativo Poggio San Lorenzo Posta Pozzaglia Sabina Rieti Rivodutri
Rocca Sinibalda Roccantica Salisano Scandriglia Selci Stimigliano
Tarano Toffia Torri in Sabina Torricella in Sabina Turania Vacone
Varco Sabino
Giovedì 21 Marzo 2019 ore 06:59
EUROPA LEAGUE
Lazio - Siviglia 0-1. L'andata sorride agli spagnoli
Un San Valentino amaro per la Lazio che si complica la vita e perde 1-0 in casa contro un Siviglia che dimostra di essere una grande squadra

Gli spagnoli sembrano voler dare subito un segnale al match imponendo un grande ritmo ed un pressing molto alto. La Lazio prova a rispondere, nelle prime battute, in maniera confusa.

L’atteggiamento del Siviglia viene premiato al 21’ del primo tempo con uno splendido assist in area di Sarabria per Ben Yedder che si infila alle spalle di Acerbi e mette dentro la rete del vantaggio. Colpo per i biancocelesti che però provano subito a rispondere. Marusic si trova davanti a Vaclik che smorza il tiro facilitando il salvataggio sulla linea di Kjaer. Una grande occasione per il pareggio. Gli ultimi 15 minuti della prima frazione vedono una Lazio che non riesce a concludere nello specchio della paura e un Siviglia attento sempre pronto a verticalizzare. L’ultima emozione del primo tempo è una punizione dello specialista Banega che però stavolta spreca mandato il pallone alle stelle.

LA LAZIO NON RIESCE A CAMBIARE I RITMO

La ripresa riprende sullo stesso filo conduttore. Il Siviglia detta il ritmo, pressa e avanza. La Lazio, in difficoltà prova a rimanere in partita. Al 21’ Acerbi salva su una botta di Sergi Gomez. Risponde la Lazio con Lulic che manda alto dopo un’azione creata da calcio d’angolo. Ancora biancocelesti: prima Radu di testa manda alto sopra la traversa, poi Leiva vede il suo tiro uscire di pochissimo a pochi minuti dalla fine. Ultima occasione per il Siviglia che con Vazquez ha il match ball che spreca per fortuna della Lazio. Si chiude così la gara. Passano gli spagnoli per uno a zero, decisivo Ben Yedder.

Una partita difficile e che si è complicata nel proseguo con gli infortuni di Bastos, Parolo e Luis Alberto. Gli uomini di Inzaghi dovranno fare l’impresa a Siviglia per poter superare questo scoglio dei sedicesimi di finale di Europa League.

IL TABELLINO: LAZIO-SIVIGLIA 0-1
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos (12' st  Luiz Felipe), Acerbi, Radu; Marusic, Parolo (1' st Cataldi), Leiva, Luis Alberto (44' Durmisi), Lulic; Correa, Caicedo. A disp.: Proto, Patric, Romulo, Badelj. All.: Inzaghi

Siviglia (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Navas, Sarabia (38' st Amadou), Banega, Vazquez, Escudero (30' st Promes); André Silva, Ben Yedder (26' st Munir). A disp.: Juan Soriano, Gil, Rog, Mesa. All.: Machin

Arbitro: Vincic (Slovenia)
Marcatori: 22' Ben Yedder (S)
Ammoniti: Radu, Correa, Acerbi (L); Banega, Mercado (S)

Leggi anche:


La Roma vince l'andata di Champions col Porto per 2-1

Lazio-Empoli 1-0. Biancocelesti al quarto posto

Amatrice, lunedì allenamento Italia Rugby: arrivano Parisse e compagni


ARTICOLI CORRELATI
L’impresa era complicata dopo lo 0-1 dell’andata. La gara difficile da ribaltare, ma la Lazio ha di che recriminare
Il francese è in arrivo a Ciampino. Giallo Taison
Messalina ha una spiccata abilità oratoria. Ha deciso di rivelarsi ai lettori de Il Quotidiano del Lazio con uno dei pezzi forti del suo repertorio…
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
4
Finisce il big match tra Lazio e Napoli allo stadio Olimpico, i partenopei dilagano 1-4
5
Il capitano della Roma compie venti anni di calcio in Serie A
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
3
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
4
E' accaduto sulla corsa Roma-Rieti all'altezza di Osteria Nuova: i passeggeri, sbigottiti, costretti a restare fermi per 30 minuti
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]