Domenica 05 Aprile 2020 ore 19:22
PASTORI IN PROTESTA
Viterbo, pastori versano latte in protesta al Riello
"Non è che poi chiedano molto, solo che il prezzo raggiunga almeno l’euro al litro", dichiarano i pastori

La protesta dei pastori arriva anche a Viterbo. Dalla Sardegna le proteste dei pastori si sonno diffuse in tutta l’Italia e oggi si sono incontrati al Riello per protestare contro il troppo basso prezzo a cui il latte viene venduto e lo fanno, anche loro, versandolo sulla strada a dimostrazione di quanto poco sia valutato.

"Non è che poi chiedano molto, solo che il prezzo raggiunga almeno l’euro al litro", dichiarano i pastori.

Alla protesta aderiscono anche pastori sardi e laziali, tra cui alcuni pastori di Artena, Lariano, Cori e Rocca Priora.

Si attendono tra oggi e domani il ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio e Matteo Salvini in Sardegna. Nel frattempo è stato convocato un tavolo al Viminale di Roma. Sul tavolo è stata messa la proposta di alzare il prezzo a 70 centesimi e nel frattempo ritirate le forme di formaggio pecorino in eccedenza sul mercato mettendo a disposizione 44 milioni di euro.

La speranza sarebbe quella di portare a un aumento del prezzo di listino per il latte ovino fino ad arrivare all’euro richiesto dai pastori.


ARTICOLI CORRELATI
"L'obiettivo è di un euro per il prezzo del latte pagato ai pastori da parte degli industriali"
I Nas hanno sequestrato in tutto il Paese quattro tonnellate di prodotti alimentari
Infermiera e staff medico indagati per omicidio colposo e favoreggiamento
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]