Acquapendente Arlena di Castro Bagnoregio Barbarano Romano Bassano in Teverina Bassano Romano
Blera Bolsena Bomarzo Calcata Canepina Canino
Capodimonte Capranica Caprarola Carbognano Castel Sant'Elia Castiglione in Teverina
Celleno Cellere Civita Castellana Civitella d'Agliano Corchiano Fabrica di Roma
Faleria Farnese Gallese Gradoli Graffignano Grotte di Castro
Ischia di Castro Latera Lubriano Marta Montalto di Castro Monte Romano
Montefiascone Monterosi Nepi Onano Oriolo Romano Orte
Piansano Proceno Ronciglione San Lorenzo Nuovo Soriano nel Cimino Sutri
Tarquinia Tessennano Tuscania Valentano Vallerano Vasanello
Vejano Vetralla Vignanello Villa San Giovanni in Tuscia Viterbo Vitorchiano
Lunedì 17 Febbraio 2020 ore 00:01
TRASPORTI
Transiberiana d'Italia, da Roma Termini a Roccaraso col treno della Neve
Dalla Capitale fino a Sulmona e Roccaraso a bordo di un treno d'epoca: dal 23 febbraio sarà possibile partendo dalla stazione Termini di Roma

Dalla Capitale fino a Sulmona e Roccaraso direttamente a bordo di un affascinante treno d'epoca: dal 23 febbraio sarà possibile grazie alla Fondazione Fs. Ogni fine settimana, fino al 10 marzo, dalla stazione di Roma Termini partirà "Il treno della Neve" composto da eleganti e comode carrozze degli Anni 30 e 40.

Partendo il sabato mattina alle 10, si potrà visitare la capitale Peligna, soggiornare nelle strutture convenzionate a tariffe agevolate e, la domenica, viaggiare a bordo dei treni sulla mitica Transiberiana d'Italia verso i borghi di Rivisondoli, Pescocostanzo, Palena e Roccaraso per trascorrere una indimenticabile giornata sulla neve. La domenica sera le stesse carrozze provenienti da Roccaraso proseguiranno direttamente su Roma Termini, con arrivo previsto alle 22.05 senza alcuna necessità di cambio o trasbordo.

Si potrà pernottare a Sulmona usufruendo di pacchetti vantaggiosi (riservati ai clienti che arrivano in treno da Roma) contattando direttamente l'associazione Le Rotaie, all'indirizzo email prenotazioni@lerotaie.com o telefonando al numero 340.0906221. I biglietti de "Il treno della Neve", con servizio di prima e seconda classe, saranno in vendita a partire dal 21 febbraio nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com.

Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere. Informazioni dettagliate consultando la sezione 'Viaggi ed eventi' del sito web fondazionefs.it o consultando la fanpage ufficiale della Fondazione Fs su Facebook. (Comunicati/ Dire) 

Il mistero di Torre Cajetani, la testa di Mussolini che sempre riappare

Dove andare nel Week end a Roma e nel Lazio il 16 e 17 Febbraio


ARTICOLI CORRELATI
Questi i dati resi noti da Legambiente e Ferrovie dello Stato. A Roma smog 350 volte oltre i limiti
Mattia: "Siamo orgogliosi per i premi conquistati a Sulmona dagli Amici del Teatro"
Treni in forte rallentamento per un problema tecnico all’infrastruttura fra Guidonia-Montecelio e Marcellina-Palombara
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
2
Un episodio raccontato nel corso della conferenza stampa promossa dalla direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone
Data di pubblicazione: 2020-02-03 18:56:14
3
Ieri sera a seguito di un malore si è presentata al Pronto Soccorso di Belcolle, dove è stata dimessa facendo ritorno nella propria abitazione
Data di pubblicazione: 2020-02-15 14:11:41
4
Mareggiate sulle coste e raffiche di vento, la Protezione Civile alza la soglia di attenzione per le prossime 36 ore
Data di pubblicazione: 2020-02-04 09:04:03
5
L'ESASPERAZIONE DELLE FAMIGLIE CON DISABILI GRAVI Disabilità. Assistenza domiciliare ridotta, famiglie contro la Regione Lazio
La Regione Lazio vuole limitare l'assistenza a nove ore giornaliere, le famiglie in rivolta
Data di pubblicazione: 2020-02-03 11:21:19
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]