Giovedì 21 Marzo 2019 ore 06:58
INCIDENTI STRADALI
Viterbo, week end tragico sulle strade.2 incidenti in poche ore: 1 morto
Andrea Paoletti è stato sbalzato fuori dalla sua auto nell'incidente nei pressi della Commenda

Bruttissimo incidente nella notte tra sabato 16 e domenica 17 a Viterbo. Per cause ancora non accertare due ragazzi, un uomo e una donna, hanno perso il controllo dell’auto sulla quale viaggiavano e si sono schiantati contro un muro. L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte in via Vico Squarano, nel quartiere Carmine. Nello schianto l’auto, che proveniva da via San Paolo è andata completamente distrutta.

I ragazzi a bordo della vettura sono rimasti gravemente feriti. Ad avere la peggio è stata però la ragazza, trasportata all’ospedale di Belcolle dove è ricoverata in prognosi riservata. Non sarebbe in pericolo di vita, ma ne avrà per più di trenta giorni.

Sul posto, oltre al personale sanitario del 118 intervenuto con due ambulanze, anche i Vigili del Fuoco e i Poliziotti della squadra volante. Gli Agenti si sono occupati dei rilievi del caso, affinché potesse essere appurata l’esatta dinamica dello schianto. Fortunatamente, nessun altro veicolo sarebbe rimasto coinvolto.

Quello in via Vico Squarano non è stato l’unico incidente sulle strade di Viterbo nella notte tra sabato 17 e domenica 18. All’alba di ieri, domenica, una Ford Fiesta con a bordo quattro ragazzi è finita fuori strada e si è ribaltata in un campo nei pressi del chilometro 1 della Commenda. I tre passeggeri sono rimasti illesi, mentre il 22enne alla guida è morto sul colpo. A perdere la vita è stato Andrea Paolletti di Cellere, sbalzato fuori dall’auto.Sul posto, oltre al personale sanitaro del 118, sono intervenuti anche i Carabinieri. I militari dell’Arma hanno svolto i rilievi del caso e hanno ricostruito la dinamica dell’incidente.

LEGGI ANCHE:

Salvini e il Caso Diciotti: oggi al voto il popolo dei 5 stelle

Fedez a Roma per Paranoia Airlines: più influencer o cantante?


ARTICOLI CORRELATI
Il ragazzo ha perso la vita a bordo di una moto a Carnello. La donna si è schiantata sull'A1 tra Ceprano e Pontecorvo
Nello scorso anno sulle strade di Roma sono morte 226 persone e ci sono stati 25.000 feriti, quasi tutti gravi
Gli incidenti nella Capitale aumentano al ritmo del 2% all’anno
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato, con l’ausilio di un elicottero in azione
2
L'uomo sapendo di dover finire in carcere per un anno e mezzo si era allontanato dalla propria abitazione facendo perdere le proprie tracce
3
Nicola Orazi, noto imprenditore della zona, è caduto in un dirupo ed ha battuto la testa
4
De Vito arrestato per corruzione: avrebbe percepito mazzette dal costruttore Luca Parnasi
5
Sono arrabbiati i papà separati che già devono sudare sette camicie per vedere rispettati i propri diritti
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]