Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Mercoledì 18 Settembre 2019 ore 03:38
Genoa - Lazio 2-1. Il Grifone ribalta il match
Una Lazio che butta via negli ultimi 20 minuti, una partita attenta e ben giocata. Il Genoa ha preso il sopravvento e i tre punti

Il primo squillo è della Lazio con Romulo che però calcia debolmente da buona posizione, blocca a terra Radu. Risponde il Genoa con due occasioni disinnescate entrambe da Strakosha: prima miracolo d’istinto su Rolon, successivamente si salva di piede su conclusione di Sanabria. Il portiere albanese tiene la Lazio in partita e al 44’ del primo tempo arriva il vantaggio biancoceleste: Badelj prende iniziativa con un’azione personale, uno-due rapido con Immobile dentro l’aria e piattone destro che supera Radu. Azione spettacolare e vantaggio Lazio a minuto dal fischio della prima frazione. Da segnalare la dedica speciale del giocatore ex Fiorentina a Davide Astori.

LA LAZIO MANCA IL MATCH BALL, IL GENOA CI CREDE

Nel secondo tempo due importantissime occasioni per la Lazio prima con “El Tucu” Correa che trova il miracolo di Radu che si distende in angolo e poi con il missile di Badelj dalla distanza che si stampa sulla traversa. La Lazio manca il match ball, il Genoa ci crede e arriva al pari: è il 30’ del secondo tempo quando in area Sanabria trova un rimpallo fortunoso rimettendo in parità la gara. A quel punto cambia definitivamente la partita e il Genoa spinge sulle ali dell’entusiasmo. Biraghi prova l’azione personale, doppio passo e tiro da fuori che si spegne a lato. Quando sembra fatta per il pari arriva la doccia gelata per la formazione laziale. Domenico Criscito raccoglie una respinta da fuori e trova con un mancino ad incrociare l’angolino lontano dove Strakosha non arriva. Palla in buca d’angolo e vittoria insperata per Prandelli.

Tanta amarezza per la Lazio che nonostante le assenze aveva fatto un’ottima partita su un campo storicamente difficile. I migliori Badelj con una prestazione di personalità per almeno un’ora e Strakosha con due parate importanti.   

IL TABELLINO GENOA-LAZIO 2-1

GENOA (4-3-3): Radu; Biraschi (43'st Pereira), Romero, Zukanovic, Criscito; Rolon, Radovanovic (12'st Pandev), Lerager; Lazovic (1'st Bessa), Sanabria, Kouame. A disp. Marchetti, Jandrei, Gunter, Pezzella, Bessa, Pereira, Lakicevic, Veloso, Pandev, Dalmonte. All. Prandelli

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (26'st Jordao); Marusic, Romulo (19'st Leiva), Badelj, Cataldi, Lulic; Correa, Immobile (10'st Caicedo). A disp. Proto, Guerrieri, Kalaj, Jordao, Leiva, Neto, Caicedo. All. Inzaghi.

Arbitro: Banti
Marcatori: 44'pt Badelj (L), 30'st Sanabria (G), 48'st Criscito (G)
Ammoniti: Patric, Badelj (L), Romero, Pandev, Criscito (G)

Fonte Foto: Fanpage Ufficiale Facebook Genoa CFC

Leggi anche:

Lazio - Siviglia 0-1. L'andata sorride agli spagnoli

Amatrice, lunedì allenamento Italia Rugby: arrivano Parisse e compagni

 


ARTICOLI CORRELATI
La Roma pareggia 1-1 in casa del Genoa, decidono le reti di El Shaarawy e Lapadula su rigore
Dopo il doppio svantaggio, i giallorossi completano la rimonta con un gol di Cristante poi soffrono nel finale
Trema Mauri che rischia una pesante squalifica
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Partita al cardiopalma allo Stirpe, il Frosinone vince all'ultimo respriro
Data di pubblicazione: 2019-09-02 18:27:35
2
Alessandro Nesta: "Tre punti di carattere, abbiamo fatto più noi che l'Ascoli"
Data di pubblicazione: 2019-09-02 08:17:02
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]