Acquapendente Arlena di Castro Bagnoregio Barbarano Romano Bassano in Teverina Bassano Romano
Blera Bolsena Bomarzo Calcata Canepina Canino
Capodimonte Capranica Caprarola Carbognano Castel Sant'Elia Castiglione in Teverina
Celleno Cellere Civita Castellana Civitella d'Agliano Corchiano Fabrica di Roma
Faleria Farnese Gallese Gradoli Graffignano Grotte di Castro
Ischia di Castro Latera Lubriano Marta Montalto di Castro Monte Romano
Montefiascone Monterosi Nepi Onano Oriolo Romano Orte
Piansano Proceno Ronciglione San Lorenzo Nuovo Soriano nel Cimino Sutri
Tarquinia Tessennano Tuscania Valentano Vallerano Vasanello
Vejano Vetralla Vignanello Villa San Giovanni in Tuscia Viterbo Vitorchiano
Lunedì 22 Luglio 2019 ore 01:07
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA
Fiuggi, maltratta la moglie per anni: condannato a 4 anni di reclusione
La donna veniva picchiata davanti ai figli: una volta è stata chiusa fuori casa nuda

Maltrattamenti in famiglia a Fiuggi. Un uomo di 37 anni, operaio, è stato condannato a quattro anni di reclusione per aver vessato e maltrattato la moglie e i suoi due bambini di nove e quattro anni. La donna, 35enne, che negli scorsi mesi si è affidata a un centro antiviolenza della provincia ciociara, ha raccontato delle percosse ricevute dal marito, che spesso tornava ubriaco, picchiava lei ed i suoi bambini, di quando una volta le aveva strappato i vestiti di dosso e l’aveva lasciato nuda davanti al cortile della casa. L’uomo è stato arrestato e processato: condannato a quattro anni di reclusione per il reato di maltrattamenti in famiglia. Il Giudice considerando che le vessazioni ai danni della coniuge avvenivano sempre alla presenza dei figli di nove e quattro anni ha voluto infliggere una pena piuttosto severa.

LEGGI ANCHE:

Salvini e il Caso Diciotti: oggi al voto il popolo dei 5 stelle

Fedez a Roma per Paranoia Airlines: più influencer o cantante?


ARTICOLI CORRELATI
Era andato a prendere i figli ubriaco, lui aggredisce la ex moglie e il suocero e rompe tutto
I Carabinieri hanno subito messo in sicurezza una donna e suo figlio di pochi mesi, in balia della furia del marito
In tre giorni a Fiuggi si sono sfidati un centinaio di ragazzi tra i più belli d'Italia FOTO
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
3
Lo afferma Giuseppe Di Bella, riferendosi ai casi di neoplasie in cui sono esaurite le possibilità chirurgiche
4
Leonardo Cimino, un criminale dimenticato a torto, fu un apripista, il grimaldello della malavita per "forzare" Roma
5
Il metodo Di Bella è in grado di guarire il tumore alla prostata senza ricorrere alla chemioterapia o alla radioterapia
1
Nonostante i divieti e i servizi offerti dagli stabilimenti balneari, resiste il pranzo al sacco in spiaggia...
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
3
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
4
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
5
I risultati, digitando il suo nome, sono collegati a foto hot e siti porno. Lei sbotta: "Non sono una prostituta"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]