Giovedì 21 Marzo 2019 ore 21:15
ENTRO GIOVEDI 28 MARZO
L'Anci Lazio promuove un concorso riservato ai Comuni della Regione
E' la prima edizione del Premio: "Una città senza barriere: comunicare l'inclusione"

Corecom Lazio e Anci Lazio, a seguito dell’Accordo operativo approvato con determinazione dirigenziale n. 921 del 12.12.2018 e in collaborazione con FIABA Onlus bandiscono la I^ edizione del Premio “Una città senza barriere: comunicare l'inclusione", rivolto ai Comuni della Regione Lazio. Saranno premiate le migliori iniziative di comunicazione che i Comuni del Lazio hanno realizzato per pubblicizzare le pratiche adottate nei territori comunali in tema di abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali, in ambito sia pubblico che privato, a favore di tutte le persone a ridotta mobilità e nel rispetto della diversità umana. La Finalità del concorso è divulgare, anche al fine di stimolare altri Comuni in questa direzione, gli esempi virtuosi di buone pratiche non solo di realizzazione ma anche di comunicazione, poiché quest’ultima  costituisce un presupposto  fondamentale affinché il cittadino ne possa trarre reale beneficio.

Le categorie premiate saranno due:

A) Comuni sotto i 5.000 abitanti: 1° classificato 1.000,00 € - 2° classificato 750,00 €  - 3° classificato 500,00 €  - 4° classificato menzione speciale - 5° classificato menzione speciale

B) Comuni oltre i 5.000 abitanti: 1° classificato 1.500,00 € - 2° classificato 1.000,00 € - 3° classificato 500,00 €  - 4° classificato menzione speciale - 5° classificato menzione speciale.

Clicca il Bando di concorso

Leggi anche:

Manuel Bortuzzo: "Adesso comincia l'allenamento". Il VIDEO del ragazzo

Antonija Pacek al pianoforte: Un oceano di emozioni alla Sala Borgna


ARTICOLI CORRELATI
Ben vengano le barriere per impedire l'attraversamento dei binari, ma senza dimenticare l'accessibilità in stazione e a bordo treno
I due uomini hanno cercato di adibire un parcheggio auto abusivo per l'inizio della bella stagione
Il 13 Maggio conferenza "Il cassonetto non è una culla", contro abbandono neonati
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
E' stata approvata la mozione in Consiglio Regionale presentata da Di Biase che impegna la Giunta a farsi parte attiva per evitare il taglio dei fondi a Radio Radicale
2
Secondo il sondaggio condotto da SWG e commissionato dal Tg di La7, mentre la Lega cresce, restando la prima forza di governo, il Pd supera il M5S
3
Il salvataggio del ministro dell'Interno, per l'ex magistrato, si spiega solo con il voler "salvare la loro poltrona"
4
"La legge delega è stata già licenziata dal Consiglio dei Ministri e dovrebbe approdare in Parlamento in tempi brevi"
5
Sembra che chiunque, arrivato a ruoli di potere, lasci le buone intenzioni e si lanci su strade illegali
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]