Lunedì 25 Marzo 2019 ore 00:17
SERIE A
Un ottimo Frosinone lascia i 3 punti alla Roma, di Dzeko il gol vittoria
Ottima partita del Frosinone che avrebbe meritato quantomeno il pareggio, alla fine la spunta la Roma per tre reti a due

Finalmente un gran bel Frosinone direbbe qualcuno: squadra tosta, energica, vogliosa di lottare su ogni pallone. Tutto ciò non è però bastato per portare a casa almeno un punto dal derby casalingo contro la Roma.

Pronti, via e Frosinone subito in vantaggio con il solito Camillo Ciano. L’attaccante napoletano è bravo a sfruttare un’indecisione tra N’zonzi e De Rossi per rubare palla e poi, di sinistro, depositare in porta il pallone del vantaggio complice anche una distrazione di Olsen. Sempre sui piedi di Ciano capita l’occasione del 2-0 ma l’attaccante da pochi passi spara incredibilmente alto. Una volta sventata la minaccia la Roma inizia a spingere sull’acceleratore e trova il pareggio al 30’ con il solito Dzeko che sfrutta l’indecisione di Goldaniga. Passa un solo minuto e la Roma si porta in vantaggio grazie all’asse El Shaarawy – Pellegrini: tiro del primo deviato da Sportiello, rapido ad arrivare sulla respinta Pellegrini che in scivolata fa 1-2.

Nella ripresa il Frosinone scende in campo con la determinazione di chi vuole quantomeno pareggiare un match che sembra alla portata, la grande occasione arriva sui piedi di Pinamonti che non trova il giusto impatto sul pallone e spreca. Pochi minuti dopo però il giovane attaccante sfrutta un preciso assist di Ciano e mette a sedere Olsen siglando il gol del pari; risultato giusto per quanto visto in campo. Come si sa però nel calcio la partita finisce quando l’arbitro fischia, aspetto molto caro alla Roma che al minuto 95 si riporta in vantaggio con Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco sfrutta l’assist di El Shaarawy, tra i più positivi della Roma, e deposita in rete il gol della vittoria facendo esplodere il settore ospiti. Tanto l’amaro in bocca tra le fila del Frosinone, squadra che avrebbe quantomeno meritato il pareggio così come sottolinea Baroni a fine gara tramite il sito ufficiale della società:

Questa sconfitta del Frosinone è frutto di episodi fortunosi per la Roma ed anche nostre grosse ingenuità. E’ una lettura corretta?

“Io credo che per i valori che c’erano il Frosinone ha fatto una grande partita. Ma quello che ho detto ai ragazzi è che non è sufficiente, perché non possiamo lasciare anche troppi episodi sul campo. Mi viene da pensare alla gestione dopo l’1-0 nostro, bastava far passare ancora 10’. Loro erano nervosi, avevano perso il filo del gioco. Praticamente poi regaliamo il primo gol, il secondo gol arriva dopo 1’ e sono tutte situazioni che non si possono regalare a queste grandi squadre. Come non si può regalare l’ultimo pallone, bisogna stare più stretti, bisogna capire i momenti della gara. La serie A è questa. Ci sono momenti in cui devi essere aggressivo, in cui devi rifiatare, in cui devi saper gestire il pallone. Ancora noi siamo un po’ acerbi nel leggere queste situazioni. Mi dispiace per i ragazzi, fare una prestazione del genere e uscire con zero punti è delittuoso. Segno che bisogna fare di più, lavorare di più perché è un peccato. E non ce lo possiamo permettere”. (Fonte: www.frosinonecalcio.com)


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio passa allo Stirpe grazie al gol di Caicedo, buona prestazione del Frosinone che avrebbe meritato quantomeno il pari
I giallorossi prima vanno in svantaggio, poi la ribaltano in un minuto e, dopo essere stati rimontati, vincono all'ultimo respiro
Un ottimo Frosinone demolisce la Spal, prima vittoria in campionato e segnali incoraggianti soprattutto dalla fase offensiva
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]