Sabato 25 Maggio 2019 ore 07:57
IL PAESE DELLA SETTIMANA
Fumone è tra i comuni più affascinanti della Ciociaria, fate una visita
Un perfetto esempio di borgo medioevale e lo scrittore Curzio Malaparte la definì Olimpo di Ciociaria

Fumone è tra i comuni più affascinanti della Ciociaria arroccato su un monte isolato a quasi 800 metri di altezza da cui si riesce a scrutare l’orizzonte dei monti Ernici e Lepini. Un perfetto esempio di borgo medioevale e lo scrittore Curzio Malaparte la definì Olimpo di Ciociaria. Qui si trova il giardino pensile più alto d’Europa. Le origini di Fumone affondano nella leggenda e si dice sia stato il rifugio di Tarquinio il Superbo in fuga da Roma. Il borgo di Fumone nasce però nel medioevo attorno ad un castello costruito per proteggere le persone dalle invasioni dei barbari. Il nome Fumone deriva dalla pratica di usare segnali di fumo per segnale l’arrivo di un pericolo e questo segnale veniva ripreso e trasmesso dalle altre fortezze vicine e portato fino a Roma.

Da questa usanza deriva il detto “quando Fumone fuma, tutta la Campagna trema”.

Per la sua posizione strategica, Fumone rimase di proprietà e controllo dello Stato Pontificio. Nel castello papa Bonifacio VIII che era della vicina Anagni fece rinchiudere papa Celestino V, quello del grande rifiuto, che qui morì. Il castello è visitabile e, come tutti i castelli, anche quello di Fumone ha il suo fantasma, quello di un bambino avvelenato dalle sorelle nell’800. Per gli amanti delle escursioni, da non perdere i trekking sulla montagna e sul vicino Lago di Canterno.

La cucina è quella tradizionale ciociara e merita una visita la famosa Taverna del Barone, che dal 1991 ha camerieri vestiti con le ‘ciocie’ e nei costumi tradizionali e musicisti con i tradizionali stornelli e canti popolari. In occasione della Festa di San Sebastiano, ogni anno rivive l’antico rito: la distribuzione e consumazione presso i grottoni della Panata, una minestra a base di acciughe. La minestra è servita con un tozzo di pane e accompagnata da un bicchiere di vino rosso. Molto interessante anche la polenta con le spuntature di maiale, la minestra di pane e le famose ‘sagne e fagioli’, forse l’emblema della Ciociaria stessa.

Il Paese della settimana è una rubrica curata da Discover Places

La Festa della Donna nel Week end a Roma e nel Lazio l'8, 9 e 10 Marzo

Anci Lazio: parte l'edizione 2019 di Origine Comune con lo chef Colonna


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo, rintracciato a Frosinone dai Carabinieri, si è dato alla fuga ed è stato definitivamente bloccato a Fumone
Un'auto si è ribaltata più volte ma l'uomo se l'è cavata con ferite medicate in ospedale
Interessata la località Vallefredda-Castagneto. Necessario l'intervento di 2 elicotteri e 2 Canadair
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Centoquindici i fuochi d'artificio sparati sul mare per salutare il doppio compleanno dei festeggiati
2
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
3
Luttuosi, snob e cattivi
4
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 miliardi di euro
5
Se la cartella allegata alla Pec è in formato ‘pdf’, la notifica non può ritenersi valida
1
L’isola d’Elba è molto vicina alla costa italiana e la si raggiunge comodamente in traghetto in poco più di un’ora
2
Tra i tanti preparativi vi è sicuramente la scelta della truccatrice e acconciatrice
3
"Instapeace" è ideato da Loretta Rossi Stuart e promosso dall'On. Patrizia Prestipino e dall'Associazione "Pathos", con il patrocinio di "Mamme per la pelle"
4
Il settore del gioco d’azzardo è da sempre uno dei più controversi e i casinò online italiani legali certificati ne sanno qualcosa
5
Negli ultimi tempi è aumentato notevolmente il numero di persone che sogna di lavorare nel mondo dello spettacolo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]