Lunedì 25 Marzo 2019 ore 00:16
SERIE A
L'ottimo primo tempo non basta, il Frosinone perde 1-2 contro il Torino
Un primo tempo superlativo non basta al Frosinone per avere la meglio sul Torino, i granata passano 1-2

E' un Frosinone da applausi ma in alcuni frangenti ancora troppo morbido per il campionato di Serie A. Contro il Torino arriva un'altra grande prestazione, soprattutto nel primo tempo, che non basta però a portare a casa la vittoria; sarebbe stata la prima tra le mura amiche.

Il gol del vantaggio è opera di Paganini che a fine primo tempo sfrutta la solita pennellata di Ciano e di testa insacca facendo 1-0; sembra il preludio ad un pomeriggio da ricordare. Il tutto viene però vanificato da un secondo tempo da sornione del Torino che senza creare grossi pericoli inizia a macinare gioco e, con Belotti autore di una doppietta, porta a casa l’intera posta in palio.  Il gallo è in giornata di grazia e lo si vede fin da subito quando scappa via ripetutamente a Goldaniga e Capuano, il quale per fermarlo becca anche un giallo a metà primo tempo. Un Torino pratico e cinico che porta così a casa l’intera posta in palio e continua a cullare i propri sogni europei, al contrario il Frosinone perde un’altra occasione importante per accorciare con chi è più avanti in classifica.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano (38’ st Ciofani); Paganini, Chibsah, Maiello (27’ st Trotta), Gori, Molinaro; Ciano, Pinamonti.

A disposizione: Iacobucci, Simic, Ariaudo, Valzania, Zampano, Dionisi, Brighenti, Krajnc, Beghetto.

Allenatore: Baroni.

TORINO (4-3-3): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri (24’ st Ola Aina), Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Zaza (40’ st Berenguer), Belotti, Meité (9’ st Iago Falque).

A disposizione: Ichazo, Rosati, Lukic, Singo, Parigini, Djidji, Bremer.

Allenatore: Mazzarri.

Arbitro: Sig. Piero Giacomelli della sezione di Trieste; assistenti sigg. Stefano Del Giovane della sezione di Albano Laziale (Roma) e Giorgio Schenone della sezione di Genova; IV Uomo sig. Valerio Marini di Roma 1; VAR sig. Marco Guida di Torre Annunziata (Napoli), Assistente VAR sig. Salvatore Longo della sezione di Paola.

Marcatore: 41’ pt Paganini, 11’ e 32’ st Belotti.

Note: spettatori: abbonati 11.197 per un rateo abbonati di euro 244.944,50; spettatori paganti 2.968 (di cui 943 ospiti) per un incasso di euro 50.000; angoli: 3-3; ammoniti: 22’ pt Capuano, 30’ pt Rincon, 37’ pt Meité, 26’ st Ciano, 36’ st Zaza, 40’ st Ola Aina; recuperi: 4’ st.

Tabellino preso dal sito www.frosinonecalcio.com


ARTICOLI CORRELATI
Un buon Frosinone porta a casa un punto dalla trasferta di Genova, da registrare l'espulsione di Cassata nel primo tempo che ha condizionato l'intera gara
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
Ottima partita del Frosinone che avrebbe meritato quantomeno il pareggio, alla fine la spunta la Roma per tre reti a due
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]