Lunedì 20 Maggio 2019 ore 21:07
DICHIARAZIONI
Vissani: "Chef Rubio? Mi sembra uno come Corona, lasciatelo perdere"
Gianfranco Vissani sulle donne: "Mi sto prendendo un anno sabbatico, vorrei farlo rimanere tale, per ora non ci sono state tentazioni"

Gianfranco Vissani è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici".

Su Zingaretti: "Non so, l'ho visto solamente quando è andato ad Amatrice a trovare i terremotati, mi è sembrato molto spocchioso, ma questa è una mia impressione, posso anche sbagliarmi".

Su Salvini e Di Maio: "Dovrebbero fare più fatti e poche chiacchiere, ultimamente ci stiamo perdendo. Dico sempre che questi ragazzi bisogna farli comandare, ma forse non ce la fanno. Resto salviniano, ma ad esempio la questione Tav non mi piace come la stanno gestendo. Non possiamo mettere in mezzo i cavilli giuridici, qui c'è gente che deve lavorare".

Sul reddito di cittadinanza: "Ormai non troviamo più cuochi, camerieri o lavapiatti. Ormai non si pagano più, tanto pagano la gente che sta a casa. Quelli che lavorano tre o quattro mesi, poi prendono sette mesi di sussidi. Prendono i soldi e stanno a casa. Vengono pagati per non far niente, ma stiamo dando i numeri? Gli italiani non si trovano più. E gli stranieri rompono i piatti. Quando lavorano loro i piatti sono tutti sbeccati. Quando ha voglia di lavorare l'italiano che conosce il sistema è superiore. Sono convinto di quello che dico".

Su chef Rubio: "Non è che lo veda tutti i giorni, non mi interessa cosa ha detto. Ha dichiarato che non mi stima? Sì, vabè, lasciamo perdere. Io non lo conosco. Queste mezze tacche, questa gente che esce fuori, non mi interessa, non voglio saperne. Ha detto che i grandi cuochi si drogano tutti? Io penso proprio che lui stia andando fuori i binari. La colpa è dei giornalisti che lo intervistano. Più lo intervistano e più va fuori da ogni schema. Mi sembra uno come Corona, lasciatelo perdere".

Sulle donne: "Mi sto prendendo un anno sabbatico, vorrei farlo rimanere tale, per ora non ci sono state tentazioni". 

LEGGI ANCHE:

Albano Carrisi tra i pericoli dell'Ucraina: "Mi aspetto delle scuse"

Vaccini: il Lazio prima regione d'Italia con oltre il 95% di vaccinati


ARTICOLI CORRELATI
Ha detto basta alle donne uno degli chef italiani più apprezzati nel mondo, con la fama di gran corteggiatore
Ha ottenuto l'affidamento ai servizi sociali nella comunità di Don Mazzi
Gianfranco Vissani: "E quando si dice che i nostri salumi sono cancerogeni si manda sul lastrico la gente"
I PIU' LETTI IN INTERVISTE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Sono venuta a lavorare a Roma per pagare le cure di mio figlio. La vita in strada è un incubo, ma presto ne verrò fuori"
2
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
3
L’abitante delle zone colpite dal sisma ha portato alla luce cose impensabili, inimmaginabili
4
Al Quotidiano del Lazio il giornalista racconta la sua triste esperienza, descritta nel libro "Ho ucciso il Cane Nero"
5
Mario Tozzi: “Chi fa il rabdomante per lavoro è un imbroglione e chi si affida a un imbroglione è un cretino”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]