Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 17:21
CALCIO
Buona la prima per la Roma di Ranieri: 2-1 sull'Empoli
I giallorossi portano a casa una vittoria importante grazie ai gol di El Shaarawy e Schick
Immagine Facebook AS Roma

Allo Stadio Olimpico arriva la prima vittoria per la nuova Roma di Ranieri, che supera l'Empoli per 2-1 non senza qualche sofferenza. Un successo che era indispensabile ai giallorossi per tenere il passo delle milanesi: la Roma sale così a quota 47 punti, tornando a -3 dall'Inter e a -4 dal Milan. I ragazzi di Claudio Ranieri non giocano una partita spettacolare e, su dettame del tecnico, cercano di rimanere sempre compatti senza lasciare eccessivi spazi tra le linee del 4-4-2, a tratti 4-2-3-1. La differenza che senza dubbio salta all'occhio rispetto alla gestione Di Francesco è l'altezza della linea difensiva, che ora si posiziona più bassa per cercare di non lasciare troppo campo davanti a Olsen. Tale nuova disposizione non rende tuttavia la squadra immune da pericoli: numerosi sono infatti ancora gli errori in marcatura e in fase di uscita del pallone, stavolta mitigati dal maggiore impegno dei giocatori.

La Partita
Passano 8 minuti e la Roma trova subito il vantaggio alla prima vera occasione da rete: sugli sviluppi di un angolo, El Shaarawy riceve palla al limite dell'area, la stoppa e lascia partire un destro a giro che batte Dragowski. E' 1-0.
Neanche il tempo di festeggiare ed ecco che l'Empoli pareggia grazie a un autogol di Juan Jesus, che da punizione devia sfortunatamente una sponda di Silvestre e mette alle spalle di Olsen. E' 1-1.
Gli ospiti fiutano le insicurezze e la fragilità dei giallorossi, e addirittura sfiorano il vantaggio con Pasqual: il terzino mancino colpisce l'incrocio dei pali su una bellissima punizione. La Roma però si scuote e comincia a presentarsi nell'area avversaria con maggiore regolarità. Prima, Di Lorenzo quasi restituisce il favore di Jesus su una punizione di Di Lorenzo, poi Zaniolo si divora la palla del vantaggio davanti al portiere dopo una bella azione sull'asse Kluivert-Schick. Il vantaggio giallorosso è però nell'aria, e si concretizza con un colpo di testa di Schick: il ceco sovrasta Pasqual sul bel cross di Florenzi da punizione laterale. E' 2-1.
Nella ripresa, Ranieri è costretto a rinunciare a Zaniolo, che al 54' esce dopo aver accusato problemi al polpaccio.
Al 66' Krunic ha una grande occasione dopo una serie di rimpalli in area, ma calcia malissimo e la spedisce in curva.
L'Empoli sfiora ancora il pareggio al minuto 72, quando Pasqual con un bel cross pesca sul primo Dell'Orco, che devia di testa leggermente a lato.
Qualche minuto più tardi, Ranieri deve fare a meno anche di Florenzi, che esce per espulsione per somma di ammonizioni (di cui la seconda più che dubbia). Karsdorp prende dunque il posto di un ottimo Kluivert.
Al minuto 85 arriva l'esordio per Celar, attaccante della Primavera giallorossa con la quale ha finora totalizzato 22 gol in 18 partite: il centravanti sloveno entra al posto di un malconcio Schick.
Passa un minuto e l'Empoli trova il pareggio, che viene però annullato dal VAR: Caputo vince un paio di rimpalli in area dopo un controllo col braccio di Oberli, poi serve a rimorchio Krunic che dal limite col piatto la mette sul palo lontano, ma è tutto inutile. Si rimane sul 2-1.
I giallorossi continuano a soffrire in inferiorità numerica ma resistono e portano a casa i 3 punti vincendo 2-1.

ROMA-EMPOLI 2-1 (8' El Shaarawy, 11' aut. Juan Jesus, 33' Schick)
ROMA (4-2-3-1)
: Olsen; Florenzi, Jesus, Marcano, Santon; Cristante, Nzonzi; Kluivert (dall'81' Karsdorp), Zaniolo (dal 54' Perotti), El Shaarawy; Schick (dall'85' Celar).
A disp.: Mirante, Fuzato, Riccardi, Coric, Semeraro, Cargnelutti, Pezzella.
All. Claudio Ranieri
EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell'Orco; Di Lorenzo, Acquah (dal 64' Brighi), Bennacer, Krunic, Pasqual (dall'83' Ucan); Farias (dal 79' Oberlin), Caputo. ​​​​​​A disp.: Provedel, Perucchini, Pajac, Traoré, Maietta, Capezzi, Rasmussen, Nikolaou.
All. Giuseppe Iachini


ARTICOLI CORRELATI
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
La Roma, dopo aver ufficializzato l’acquisto di Juan Jesus dall'Inter, sta studiando un altro colpo per rinforzare il reparto arretrato

La Lazio perde 3-2 contro la Roma nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, ma accede comunque alla finale della competizione
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona prova dei ciociari che escono però sconfitti dal match del "Meazza" contro il Milan
2
Una vittoria netta, che conferma chi è ancora il padrone della terra rossa nonostante un inizio stagionale non esaltante
3
Ricordiamo le innumerevoli vittorie che ci hanno fatto sognare con Ferrari e McLaren
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]