Sabato 20 Aprile 2019 ore 00:17
AUTO IMPORTATE
Maxi Truffa auto di lusso. 55enne di Latina e 52enne di Anzio in manette
Un imprenditore di Latina e un suo “socio” di Anzio sono stati arrestati ieri

Maxi raggiri sulla vendita di auto di lusso: tre arresti. Un imprenditore di Latina e un suo “socio” di Anzio sono stati arrestati ieri, mercoledì 20 marzo, dagli investigatori della Polizia di Stato di Pordenone, perché considerati i componenti, insieme ad una terza persona del friulano, di un'associazione “per delinquere finalizzata alla truffa e all'evasione attraverso la vendita di auto di lusso importate dalla Germania”. In manette sono finiti tutti e tre i soci, però, mentre per il friulano e l’imprenditore 55enne di Latina si sono aperte le porte del carcere, per il 52enne di Anzio sono scattati gli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE:

Meteo Lazio, previsioni per la giornata di oggi: inizia la primavera

Arresto De Vito: Nessuno può sventolare le bandiere Onestà e Trasparenza


ARTICOLI CORRELATI
Un noto imprenditore dei Castelli Romani è stato accusato di bancarotta fraudolenta milionaria; sequestrate Ferrari e Porsche
Eseguite 34 perquisizioni nella capitale. Gli indagati creavano falsi profili sui siti delle aziende di noleggio

Al centro dell'attività due fratelli viterbesi da anni nel commercio di autovetture di alta gamma
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Scontro mortale nella galleria di Sant’Antonio al Monte nella canna verso Ascoli
2
Ceccariglia, poliziotto in pensione, era molto conosciuto in paese per la sua passione per le auto e le corse
3
I Carabinieri della Compagnia di Tivoli stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari
4
Il sisma rilevato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia
5
Un capriccio e un pianto avrebbero fatto scattare qualcosa nella giovane mamma del bimbo che ha trasformato la 28enne in assassina
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]