Sabato 20 Aprile 2019 ore 00:54
ALTO RISCHIO
Ritiro della patente se guidi con il cellulare in mano anche da fermo
Non c'è dubbio che uno dei rischi maggiori quando si è alla guida arriva dall'uso del telefono cellulare

Non c'è dubbio che uno dei rischi maggiori quando si è alla guida arrivi dall'uso del telefono cellulare. Evidentemente non riusciamo a renderci conto dei pericoli che corriamo e che facciamo correre agli altri automobilisti. Non solo rispondiamo al telefono e facciamo chiamate ma ancoro peggio mandiamo e leggiamo messaggi mentre siamo alla guida. E lo facciamo nel traffico di Roma, inTangenziale, sul Grande Raccordo Anulare, ovunque, mentre alle difficoltà abituali della circolazione si aggiungono i rischi che arrivano anche dalle due ruote che sfrecciano da tutte le parti. Il traffico disordinato e complicatissimo delle nostre città richiede tutta la nostra attenzione e noi ce ne freghiamo.

E' per questo motivo che proprio sull'abuso del telefono alla guida si vogliano inasprire le sanzioni previste dal codice della strada e le norme che lo regolano. Chi verrà sorpreso alla guida del veicolo, anche se è fermo ai semafori o agli stop, e abbia le mani impegnate dal telefono cellulare o da altri apparecchi, la sanzione è il ritiro immmediato della patente e una  multa da 180 € fino a 680 €. E' obbligatorio usare il viva voce e se indossiamo gli auricolari ricordiamoci  che un orecchio  deve restare  libero. Il fatto di avere il telefono in mano e parlare attraverso il vivavoce dello stesso, comporta ugualmente la sanzione. A cui andrà aggiunta la sanzione per la guida con una mano da €161 e 5 punti in meno sulla patente.

Arriva anche notizia che dal prosssimo mese di Maggio, a Roma, verranno attivati in modo sporadico i "rilevatori tutor" in tangenziale, per poi entrare in modo definitivo dal mese di Luglio, in entrambe le direzioni. Funzionano in due modi: come Tutor o come e veri propri Autovelox istantanei. Chi passerà nella corsia d'emergenza, verrà comunque fotografato. 

Leggi anche:

Roma, installati nuovi autovelox: ecco la lista

Nuovi autovelox sulla Casilina a Labico

Week end Primavera: dove andare a Roma e nel Lazio il 22, 23 e 24 marzo


ARTICOLI CORRELATI
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
Tam tam su Whatsapp: sarebbero stati installati due nuovi dispositivi in direzione Valmontone e Roma
E' polemica dopo la decisione del sindaco Stefano Corsi. La velocità massima sarà di 50 km/h. Il web si scatena
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Scontro mortale nella galleria di Sant’Antonio al Monte nella canna verso Ascoli
2
Ceccariglia, poliziotto in pensione, era molto conosciuto in paese per la sua passione per le auto e le corse
3
I Carabinieri della Compagnia di Tivoli stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari
4
Il sisma rilevato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia
5
Un capriccio e un pianto avrebbero fatto scattare qualcosa nella giovane mamma del bimbo che ha trasformato la 28enne in assassina
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]