Sabato 20 Aprile 2019 ore 00:49
INCENDIO SULLA FERROVIA
Orte, incendio sulla linea ferroviaria: un pomeriggio da dimenticare
Gravi disagi per decine di passeggeri trattenuti a Poggio Mirteto e Stimigliano, in attesa di servizi sostitutivi

Orte - Un calvario durato interminabili ore, quello che nella giornata di ieri hanno dovuto sopportare decine di esausti viaggiatori.

Ma come è iniziata la loro disavventura? E' presto detto: alle 16 di ieri pomeriggio un piccolo incendio di alcune sterpaglie è ben presto divenuto un imponente rogo, complice un costante e maligno vento. Incendio che ha messo fin da subito in pericolo l'agibilità delle rotaie e la sicurezza dei viaggiatori lungo la tratta fra Orte e Gallese.

La circolazione è stata bloccata, come ovvia conseguenza, già dalle 16.20, quindi riattivata alle 18.15, per poi essere nuovamente soppressa alle 18.40 per favorire l'intervento dei Vigili del Fuoco e delle squadre di soccorritori. Come comunicato da Rfi, alle 21 di ieri sera erano ancora in corso le operazioni di spegnimento, con relativa cancellazione della circolazione.

Facile immaginare il vortice di sentimenti delle decine di passeggeri costretti per lunghe ore nelle stazioni di Poggio Mirteto e Stimigliano che, quasi come con Godot, attendevano mezzi sostitutivi che tardavano a presentarsi.

Lo sfogo di una viaggiatrice: "Siamo rimasti bloccati alle 16.30 a Poggio Mirteto e c'era un solo pullman sostitutivo che non ci faceva salire perché eravamo in troppi".  Quindi, portati in treno a Stimigliano, sono stati fatti scendere per aspettare l'autobus sostitutivo, giunto solo alle 19.30. Con una punta di stizza e rammarico conclude: "Sarei dovuta essere a Orte alle 17.10".

I Vigili del Fuoco si sono visti costretti a servirsi di un elicottero, data la vastità del fronte d'azione. Nella loro opera di spegnimento sono stati coadiuvati dai volontari della Protezione Civile di Orte e dai Royal Wolf Rangers di Vasanello.


ARTICOLI CORRELATI
L'incendio sarebbe scoppiato intorno alle 9, non ci sarebbero feriti
Grandi ripercussioni alla circolazione, ritardi fino a 60 minuti. Caos anche a Roma Termini
L'incidente è avvenuto alla stazione di Torricola, circolazione bloccata anche sulla linea Roma-Nettuno
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Scontro mortale nella galleria di Sant’Antonio al Monte nella canna verso Ascoli
2
Ceccariglia, poliziotto in pensione, era molto conosciuto in paese per la sua passione per le auto e le corse
3
I Carabinieri della Compagnia di Tivoli stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari
4
Il sisma rilevato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia
5
Un capriccio e un pianto avrebbero fatto scattare qualcosa nella giovane mamma del bimbo che ha trasformato la 28enne in assassina
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]