Martedì 25 Giugno 2019 ore 18:09
ALLERTA METEO
Maltempo Lazio, torna l'inverno: da martedì bora gelida e raffiche vento
Da lunedì 25 marzo cambierà il clima primaverile, una sciabolata gelida sferzerà dalla sera le regioni italiane

E' stata una fine settimana all'insegna del bel tempo, con temperature sopra le medie stagionali, soprattutto sabato 23 marzo ha regalato una giornata dove le alte temperature invogliavano anche i più pigri ad uscire all'aria aperta.

Da lunedì 25 marzo, la tendenza climatica cambierà notevolmente, a cominciare dalla serata, cambierà tutto, tornerà un clima invernale, con l'irruzione di Bora con temporali e neve a quote basse. Assisteremo a un crollo termico di 12°C. 

Nella settimana entrante si profila una fase di maltempo sulla penisola italiana, con il ritorno a condizioni atmosferiche più da fine inverno che da primavera.

E' in arrivo un vortice instabile dall'Artico, una vera e propria bomba fredda con tempeste di vento. Nell'avanzare il vortice richiamerà prepotentemente aria fredda che penetrerà a fondo sul Mediterraneo, dando vita a delle tempeste di vento che raggiungeranno il nostro Paese.

Dalla serata di lunedì l'ondata di aria gelida sferzerà i settori orientali dell'arco alpino e i litorali dell'alto Adriatico, con raffiche di vento fino quasi a 100 km/h, causando delle mareggiate lungo le coste più esposte. Al primo mattino di martedì 26 marzo, forti correnti investiranno anche il Mar Ligure e il Mar Tirreno.

Al Centro - Sud non mancheranno travolgenti raffiche di vento freddo, dai quadranti nord - orientali, che determineranno una sensibile diminuizione delle temperature e un deciso aumento della sensazione di freddo.

Tra mercoledì 27 e giovedì 28 marzo, sono attesi ancora venti di burrasca sulle coste ioniche di Calabria e Sicilia, dove non si escludono temporali violenti sotto forma di tempeste, con grandine e rischio di nubifragi. 


ARTICOLI CORRELATI
L’arrivo della perturbazione atlantica sta portando un netto peggioramento delle condizioni meteo nel nostro paese
I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento e locali grandinate
“Perché non avete fede?”
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
E' stata forte la scossa, avvertita anche nei piano terra delle abitazioni. A Colonna segnalate in alcune case del centro, crepe e distacchi di cornicione
2
La tragedia si è consumata intorno alle 2:00, quando il giovane con altri amici ha raggiunto la stazione
3
Inquinamento e diossina, sono ultra nocivi per la nostra salute ma evidentemente essere abituati a incendi di ogni genere, ci lascia quasi indifferenti
4
Il fatto è avvenuto nella mattinata odierna. Al momento si pensa a un cortocircuito
5
“Tale decisione è stata presa sia per motivazioni logistiche, sia per espressa volontà di svolgere le esequie a Rocca di Papa in modo tale da consentire a tutta la cittadinanza di partecipare, come il sindaco avrebbe voluto”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]