Acquafondata Acuto Alatri Alvito Amaseno Anagni
Aquino Arce Arnara Arpino Atina Ausonia
Belmonte Castello Boville Ernica Broccostella Campoli Appennino Casalattico Casalvieri
Cassino Castelliri Castelnuovo Parano Castro dei Volsci Castrocielo Ceccano
Ceprano Cervaro Colfelice Colle San Magno Collepardo Coreno Ausonio
Esperia Falvaterra Ferentino Filettino Fiuggi Fontana Liri
Fontechiari Frosinone Fumone Gallinaro Giuliano di Roma Guarcino
Isola del Liri Monte San Giovanni Campano Morolo Paliano Pastena Patrica
Pescosolido Picinisco Pico Piedimonte San Germano Piglio Pignataro Interamna
Pofi Pontecorvo Posta Fibreno Ripi Rocca d'Arce Roccasecca
San Biagio Saracinisco San Donato Val di Comino San Giorgio a Liri San Giovanni Incarico San Vittore del Lazio Sant'Ambrogio sul Garigliano
Sant'Andrea del Garigliano Sant'Apollinare Sant'Elia Fiumerapido Santopadre Serrone Settefrati
Sgurgola Sora Strangolagalli Supino Terelle Torre Cajetani
Torrice Trevi nel Lazio Trivigliano Vallecorsa Vallemaio Vallerotonda
Veroli Vicalvi Vico nel Lazio Villa Latina Villa Santa Lucia Villa Santo Stefano
Viticuso
Giovedì 18 Aprile 2019 ore 23:04
MORTO IN SERVIZIO
Maresciallo Carabinieri ucciso, Lisipo: Regime carcere duro per omicida
Il libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) esprime profondo cordoglio alla famiglia del maresciallo dei carabinieri, Vincenzo Carlo di Gennaro

Il libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) esprime profondo cordoglio alla famiglia del maresciallo dei carabinieri, Vincenzo Carlo di Gennaro, che ha perso la vita a seguito di una sparatoria, innescata dal malvivente di un’auto sottoposta al controllo di Polizia in centro a Cagnano Varano (Foggia). L’altro Collega ha riportato ferite non gravi.

Quando si verificano episodi del genere – ha dichiarato il Segretario Generale del LI.SI.PO. Antonio de Lieto - la famiglia deve affrontare, oltre al dolore, molti problemi pratici, anche di natura economica. L’elenco degli appartenenti alle Forze di Polizia che hanno perso la vita in attività di servizio, è lungo, a riprova della durezza di un lavoro particolare ed impegnativo, com’è quello degli appartenenti alle varie Forze di Polizia.

Ogni giorno, praticamente, vi sono operatori di Polizia aggrediti, feriti anche in maniera grave, da delinquenti di tutte le specie, sino a giungere ad episodi in cui operatori di Polizia perdono la vita nell’azione di contrasto alla criminalità. Una carenza di organico delle Forze di Polizia elevata - ha continuato de Lieto - comporta un maggiore impegno degli operatori di Polizia.

Frequentemente il LI.SI.PO. ha chiesto non solo il ripianamento degli organici, ma maggiori mezzi e migliori condizioni di vita e di lavoro. Gli stipendi degli operatori di Polizia sono fermi da anni ed ammontano a circa 1300\1400 € al mese e gli straordinari vengono pagati circa 7,40 € netti l’ora.

Appare indubbio che gli operatori di Polizia fanno il loro dovere nei confronti del Paese e dei cittadini e lo Stato dovrebbe fare con urgenza quanto di sua competenza per tutelare i diritti di questi servitori dello Stato. Il Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) - ha concluso il Segretario Generale – auspica il regime di carcere duro per il malvivente.


ARTICOLI CORRELATI
"Spacciatori, truffatori, ladri, stupratori, estorsori ecc., danno una immagine dell’Italia nel mondo, in maniera estremamente negativa, e la gente si sente sempre più insicura"
Alle 11 saranno celebrati a Montesacro i funerali del maresciallo deceduto in una casa presso la frazione San Giovanni di Accumoli
"Una circolare INSP ha comunicato che dal primo gennaio 2019, per questo personale, l’età pensionabile, subirà un aumento di cinque mesi"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
2
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
3
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
4
E' bruciato ieri l'ex capannone della Snia in zona Castellaccio tra Anagni e Colleferro
5
Lo afferma Giuseppe Di Bella, riferendosi ai casi di neoplasie in cui sono esaurite le possibilità chirurgiche
1
I Carabinieri della Compagnia di Tivoli stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari
2
Rischio di nuovo maltempo per Pasquetta. Ma gli esperti: "E' una tendenza, attendere conferme"
3
Un capriccio e un pianto avrebbero fatto scattare qualcosa nella giovane mamma del bimbo che ha trasformato la 28enne in assassina
4
Promosse le migliori iniziative dei Comuni laziali in tema di abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali
5
Per gli inquirenti la ragazza è stata uccisa negli alloggi della caserma dei carabinieri di Arce
1
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
“Finalmente”, anche in Italia, l'attesissimo e controverso documentario sul Megalodon
4
Incidente al km 615 in direzione Napoli, la 37enne Nanda Morgia ha perso la vita in una terribile carambola. Strada chiusa per alcune ore
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]