Giovedì 18 Aprile 2019 ore 22:29
RACCONTO
Monica,scambista:"Lo scambio di coppia ti coinvolge, aumenta l'intimità"
Monica ha raccontato la sua esperienza in un club per scambisti: "Ho capito cosa ama mio marito a letto"

Questa notte alla trasmissione i Lunatici in onda su Rai Radio 2 ha chiamato Monica, che ha raccontato la sua esperienza in un club per scambisti: "Mio marito è venuto da me tempo fa e mi ha proposto di fare lo scambio di coppia. All'inizio gli ho detto che era scemo. Lui ha insistito, mi ha detto che mi avrebbe solo portato in un club e che io avrei visto come funzionava e avrei potuto decidere cosa fare. La prima sera è andata malissimo, c'erano due ragazzi single che allungavano le mani, anche se io non volevo. Abbiamo riprovato in un altro locale un po' più tranquillo e la cosa è andata un po' meglio. Abbiamo conosciuto una coppia, siamo diventati amici, abbiamo iniziato a frequentare i locali. Questo è un modo per evitare il tradimento, è una cosa che facciamo insieme, bella per noi che siamo liberi di fare quello che vogliamo, solo che lo facciamo insieme. Riusciamo a fare l'amore anche quando siamo da soli ovviamente, diventa ancora più bello. Lo scambio di coppia ti coinvolge, ti prende, aumenta la tua intimità. Ho capito anche di più anche cosa ama mio marito a letto, e quindi riesco ad accontentarlo meglio. Una volta soltanto mi sono ingelosita: una donna si è allargata, ha iniziato a pretendere di vedere mio marito anche fuori dal locale, ma l'abbiamo allontanata. Nessuno ci deve giudicare, non facciamo nulla di male verso nessuno, anzi. La nostra è una coppia solida. Consiglio a tutte le coppie di provarci a fare lo scambio". 

LEGGI ANCHE:

Incendio Notre Dame: spesso risultano fatali i lavori di manutenzione

Roma, caso Desirée: Da esame Dna torna accusa omicidio 46enne nigeriano


ARTICOLI CORRELATI
Nei 149 Centri romani 90.000 anziani cercano l’occasione per vivere al meglio questa porzione di vita e concedersi quello che non si è avuto prima
Da copione dovevo baciarlo e nonostante provassimo non andava mai bene. Alla fine fu un bacio vero con l'aiuto della lingua
I fatti a Castelverde: una banale lite su come preparare le fettuccine finisce in tragedia. Grave una 44enne romena
I PIU' LETTI IN OPINIONI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
2
Lo spettacolo offerto dai Pooh ieri sera resterà nella memoria di chi l'ha visto come il concerto italiano più grande mai organizzato negli ultimi anni
3
ANALFABETI DIGITALI La vita vista da Google map
Non si vive di solo Facebook, Twitter o Instagram. Esistono molti mondi diversamente social in Rete, e uno dei più interessanti è Google maps
4
A Tonnarella ci si può svegliare con calma, concedersi una granita al cioccolato con panna e brioche. Addio aranci, limoni e mandarini
5
Sapete qual è il problema? Che alle Province hanno lasciato la proprietà ma hanno ridotto al lumicino risorse umane e finanziarie
1
Monica ha raccontato la sua esperienza in un club per scambisti: "Ho capito cosa ama mio marito a letto"
2
"È già stato acclarato che, la mediazione, quando obbligatoria, risulta nella maggior parte dei casi, inutile"
3
Una buona occasione l'ha persa anche il Milan, che nei suoi comunicati ha sorvolato, senza saper nemmeno chiedere scusa
4
Varie profezie, vere o presunte, si riferiscono alla Chiesa di questi tempi e ai papi che si sono succeduti ma una profezia è autentica e testimoniata, quella di Giovanni Paolo II
5
Necessaria una legge che li metta in condizione di difendersi e difendere il cittadino senza temere conseguenze legali
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]