Domenica 21 Luglio 2019 ore 23:02
LO SAPEVATE CHE...
Investire in criptovalute: le 5 migliori
Le criptovalute sono da anni riconosciute come uno degli investimenti più proficui

Le criptovalute sono da anni riconosciute come uno degli investimenti più proficui: trattandosi di titoli estremamente volatili, i profitti che se ne possono ricavare sono estremamente alti.

La volatilità delle criptovalute deriva direttamente dalla loro reale inconsistenza: ciò che dà valore ad una criptovaluta è il suo impiego più che una sua proprietà reale: esse, infatti, si rivelano cruciali per numerose operazioni di compravendita telematica essendo, infine, null’altro che un codice informatico.

Il valore delle stesse, quindi, deriva dalla loro impiegabilità e dai vantaggi che comportano: non essendovi alcuna forma materiale di una criptovaluta, essa tutela al massimo la privacy del compratore e non è soggetta a incidenti quali lo smarrimento o il furto per rapina.

L’altro lato della medaglia, tuttavia, è rappresentato dal fatto che, essendo il loro valore legato fondamentalmente al mercato finanziario, sono assai più instabili che le valute reali: il mercato delle criptovalute è caratterizzato da liquidità e volatilità assai elevate e assai accelerate, contrariamente al mercato forex ove i valori comunque si mantengono entro determinati limiti.

Per tal motivo investire in criptovalute può sembrare un’operazione molto rischiosa: in realtà è sufficiente conoscere ciò su cui si sta investendo e spalmare il proprio investimento su più criptovalute.

Vi presentiamo, quindi, di seguito le 5 migliori criptovalute su cui investire:

  1. Bitcoin

Assolutamente la criptovaluta più famosa, quella che rappresenta da sola l’intero settore e prima per capitalizzazione. La fama del Bitcoin da sola rende l’idea degli alti tassi di liquidità che ne caratterizzano la compravendita e, benché non registri più gli stessi esorbitanti successi degli albori, comunque rappresenta l’investimento preferenziale per chi si immette nel settore.

  1. Ethereum

La seconda criptovaluta per capitalizzazione, l’Etherum ha un mercato in continua e rapida espansione, proprio in quanto si fonda su una nuova e innovativa blockchain, che permette di sviluppare app decentralizzate.

È sicuramente l’unica vera alternativa al Bitcoin e una delle criptovalute più promettenti attualmente sul mercato.

  1. Ethereum Classic

Rappresenta la versione datata dell’Ethereum; proprio comel’Ethereum, è una piattaforma decentralizzata, che fu creata in seguito all’attacco informatico alla piattaforma DAO e al corrispettivo e momentaneo crollo del valore della criptovaluta nel 2017.

Attualmente è la terza al mondo per capitalizzazione e segue parallelamente gli sviluppi della “gemella”.

  1. Ripple

Ripple è una criptovaluta assai particolare, in quanto è stata creata fondamentalmente per abbattere i costi di gestione delle banche. Il suo successo è destinato a continuare a lungo man mano che sempre più operatori bancari inizieranno ad impiegarla.

Attualmente ben 50 banche in 9 paesi hanno iniziato ad impiegarla con successo, data l’enorme sicurezza e affidabilità del Ripple. Attualmente al quarto posto per capitalizzazione, sicuramente destinata ad una crescita esponenziale.

  1. Litecoin

Fu fin dal principio l’alternativa al Bitcoin, fondata su una tecnologia estremamente simile e costantemente all’inseguimento della storica rivale.

Litecoin si presenta non a caso come la quinta miglior criptovaluta su cui investire, avendo da tempo garantito agli investitori una valida alternativa al Bitcoin su cui poter spalmare in sicurezza i propri investimenti.

In conclusione, investire in criptovalute al momento rappresenta un’ottima scelta speculativa, per registrare profitti in un settore estremamente dinamico e volatile. Tuttavia le criptovalute, proprio per le loro novità, promettono di inserirsi sempre più nell’economia mondiale, presentandosi come un settore di cui ancora non si sa molto, ma che detiene potenzialità estreme.

L’investitore deve prestare molta attenzione, a fronte di potenzialità di profitto elevatissime. L’attenzione da prestare all’investimento in criptovalute deve essere accompagnata da una parallela e altrettanto accurata scelta del broker a cui affidarsi, proprio in virtù dei cospicui flussi di denaro che caratterizzano il settore


ARTICOLI CORRELATI
Quattro docenti dell’Università Uninettuno nel pool di esperti del Ministero dello Sviluppo Economico
La tecnologia blockchain continua ad espandere il suo raggio di azione in diversi settori
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
2
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
3
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
4
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
5
Chiara Moro: "Non è un fatto così eccezionale. Mio padre già nel 2012 aveva deciso di pagare l’IMU ai dipendenti"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]