Lunedì 20 Maggio 2019 ore 07:24
GRAVE GESTO
Piedimonte San Germano, 68enne si è data fuoco: ricoverata in ospedale
A salvarla sono stati i suoi familiari che con prontezza hanno spento le fiamme

Una donna di sessantotto anni residente in una zona periferica di Piedimonte San Germano si è resa protagonista di un grave gesto: sabato scorso mentre si trovava in casa con il marito e i figli si è cosparsa di benzina e si è data fuoco. A salvarla sono stati i suoi familiari che con prontezza hanno spento le fiamme: quando il marito ha visto la donna avvolta dalle fiamme è riuscito a mantenere la calma e a intervenire con celerità. Una volta spento il fuoco che l'avvolgeva, la donna è stata accompagnata all'ospedale Santa Scolastica di Cassino. Le ustioni riportate al tronco, agli arti superiori e parte del viso, sono state talmente vaste da indurre i medici del pronto soccorso del Santa Scolastica di Cassino a trasferire la donna al centro grandi ustioni del Sant’Eugenio di Roma. Le condizioni della poveretta sono gravi. Sconosciute la cause che hanno portato la donna a compiere un gesto così forte, forse problemi personali ma nessun litigio o tensione familiare.

LEGGI ANCHE:

Fondi, appartamento in fiamme nella notte: deceduta una persona

Pasquetta. Nuova scossa di terremoto avvertita ad Amatrice


ARTICOLI CORRELATI
La 38enne di Alatri non ce l'ha fatta. Si era procurata ustioni sul 97% del corpo in preda ad una crisi post parto
Il 54enne Giuseppe Colazzo avrebbe armeggiato un ordigno bellico. Sul caso indaga la Procura
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
2
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
3
E così, da cinquant'anni pare non si possa essere di "sinistra", senza essere antifascisti...
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]