Mercoledì 08 Aprile 2020 ore 23:38
POLO LOGISTICO
Colle Fagiolara Colleferro da discarica rifiuti a centro Amazon
I lavori sono partiti e dovrebbero continuare per circa un anno: previsti oltre 2000 posti di lavoro

Da centro raccolta rifiuti a centro smistamento di Amazon. Così sembrerebbe cambiare Colle Fagiolara, l’area colleferrina da sempre al centro di polemiche per la presenza della discarica. Di ufficiale a oggi ci sono i lavori iniziati e concentrati proprio al lato della discarica di Colle Fagiolara sul versante del terreno che dà su via Palianese. A effettuare i lavori di costruzione la Vailog, un’importante società milanese che opera nel settore immobiliare delle grandi opere per aziende e multinazionali. Sembrava essere arrivata anche la conferma da parte del sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, durante una diretta streaming, ma lo stesso primo cittadino ha smentito con una nota stampa: “Non ho mai detto che si poserà la prima pietra di Amazon, sfido tutti ad ascoltare la diretta. Ho detto che li nascerà il polo logistico e che lo realizzerà Vailog...Noi sappiamo che Vailog costruirà il polo logistico e nulla più”.

Mentre Sanna continua a smentire, i lavori sono partiti e dovrebbero continuare per circa un anno, terminando così a primavera 2020. Confermata anche la chiusura entro il 31 dicembre 2019 della discarica che è sita a pochi metri dalla futura area logistica. Nel frattempo si procede con le fasi iniziali del capping della parte vecchia, quella già chiusa come lotto 12/13 anni fa. Il progetto relativo verrà presentato a breve alla Regione Lazio: piantumazione con alberi ad alto fusto e piante con capacità fito-depurative.

Dunque, continua a prendere forma un’operazione gigantesca che porterà, a quanto pare, oltre 2000 posti di lavoro in poco tempo. Non solo Amazon, ma un’operazione immobiliare, un volano di opportunità: sembrerebbe che all’operazione legata al colosso americano dell’e-comerce, ci sia Leroy Merlin (non Ikea come erroneamente scritto tempo fa), con altri 500 posti di lavoro.

LEGGI ANCHE:

Omicidio Serena Mollicone, il padre Guglielmo: "Devono arrestarli tutti"

Frosinone, 40enne finisce in ospedale dopo l'ennesima violenza subita


ARTICOLI CORRELATI
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Il Polo Logistico, una grande opportunità per Colleferro e per il territorio limitrofo
Nelle sedi istituzionali il silenzio in merito è assordante
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
39 a Roma, 40 a Frosinone, 21 a Viterbo, 47 a Rieti e 9 a Latina
Data di pubblicazione: 2020-04-06 14:25:40
2
Il Campidoglio sta elaborando un piano per la convivenza con il Sars-coV-2 nella Capitale
Data di pubblicazione: 2020-04-06 08:39:46
3
Saranno intensificati i controlli per evitare che la tentazione di alcuni di raggiungere i propri cari rischi di vanificare i sacrifici fatti finora
Data di pubblicazione: 2020-04-08 09:55:19
4
La vittima aveva 60 anni; ancora da chiarire le cause rogo
Data di pubblicazione: 2020-04-05 11:31:48
5
Afferrato il denaro, i due sono scappati a bordo di una moto
Data di pubblicazione: 2020-04-07 20:33:24
1
39 a Roma, 40 a Frosinone, 21 a Viterbo, 47 a Rieti e 9 a Latina
Data di pubblicazione: 2020-04-06 14:25:40
2
Il Campidoglio sta elaborando un piano per la convivenza con il Sars-coV-2 nella Capitale
Data di pubblicazione: 2020-04-06 08:39:46
3
La terra ha tremato in un'area piuttosto vasta, da Tivoli e Monterotondo a Guidonia, Mentana, Castel Madama, e ai quartieri nord-est di Roma
Data di pubblicazione: 2020-04-03 07:50:34
4
Saranno intensificati i controlli per evitare che la tentazione di alcuni di raggiungere i propri cari rischi di vanificare i sacrifici fatti finora
Data di pubblicazione: 2020-04-08 09:55:19
5
Nonostante l’emergenza, e l’impossibilità di festeggiare adeguatamente, una coppia di Valmontone, Fabio e Adriana, ha scelto comunque di coronare il suo sogno
Data di pubblicazione: 2020-04-02 13:38:08
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]