Lunedì 20 Maggio 2019 ore 07:34
ORRENDO RITROVAMENTO
Celleno, macabra scoperta: un agricoltore ha trovato un cadavere
In giornata la ricognizione sul corpo per capire le cause del decesso

Macabra scoperta a Celleno in provincia di Viterbo. Ieri mattina, giovedì 25 aprile, un uomo, un agricoltore, intento ad arare il proprio terreno in aperta campagna ha trovato un cadavere su una pianta. L’uomo ha immediatamente allertato i Carabinieri: stando alle prime ricostruzioni il cadavere sarebbe di un ragazzo di origine africana, probabilmente ospite dei centri di accoglienza di Viterbo. Nel mese di febbraio proprio un ragazzo di origine africana si sarebbe allontanato da uno dei centri di accoglienza e non sarebbe stato più trovato. Il corpo del ragazzo è stato trovato in avanzato stato di decomposizione. Solo ulteriori indagini riusciranno a dare una risposta. In giornata il medico legale procederà a una ricognizione sul corpo per tentare di capire i motivi del decesso.

LEGGI ANCHE:

Il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani in visita ad Artena

Dove andare a Roma e nel Lazio il week end del 25, 26, 27 e 28 aprile


ARTICOLI CORRELATI
L'auto guidata dal giovane si è schiantata su un albero all'altezza dell'incrocio tra Celleno e Graffignano
La donna scomparsa nella giornata di ieri è stata ritrovata a Fumone
L'agricoltore 44enne è rimasto intrappolato nel suo trattore mentre lavorava un terreno
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
2
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
3
E così, da cinquant'anni pare non si possa essere di "sinistra", senza essere antifascisti...
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]