Martedì 16 Luglio 2019 ore 14:52
LO SAPEVATE CHE...
Piogge forti su Roma: come prevenire i danni da allagamenti?
In che modo evitare allagamenti in casa, provocati da forti piogge e dal loro impatto su tubature, scarichi, fogne e pozzi neri?

Piogge forti, temporali improvvisi, acquazzoni più o meno preventivati. Sono solamente alcune delle determinanti che potrebbero creare ben più di qualche grattacapo a tutti i proprietari di appartamenti e, soprattutto, a chi abita nei piani più bassi. I quali, purtroppo, potrebbero trovarsi dinanzi alla necessità di gestire i danni degli allagamenti. Un caso non certo irrealizzabile e raro, che purtroppo ha finito di coinvolgere anche Roma, spesso colpita da improvvise forti piogge, con ciò che ne consegue sotto il profilo della “tenuta” delle strade e delle fognature.

Ma in che modo evitare allagamenti in casa, provocati da forti piogge e dal loro impatto su tubature, scarichi, fogne e pozzi neri?

Come prevenire gli allagamenti causati da forti piogge

Come ci confermano gli esperti del pronto intervento fogne Roma, per poter prevenire gli allagamenti che sono causati da forti piogge, è necessario agire con una coerente manutenzione. Come noto, prevenire è meglio che curare, e lo è soprattutto nel momento in cui parliamo di un evento potenzialmente catastrofico come un violento temporale che può abbattersi sulla nostra città.

Negli ultimi tempi, d’altronde, nubifragi e alluvioni si sono fatti sempre più frequenti, e a volte i tombini non riescono a scaricare l’enorme quantità di acqua portata dalle piogge. Il risultato è ben noto, e spesso sotto gli occhi di tutti: le strade si inondano e le case si allagano.

Ebbene, è il caso di fare la propria parte. Come altrettanto noto, infatti, a volte gli allagamenti domestici possono essere favoriti o provocati da scarichi intasati o da infiltrazioni che provengono dalle fognature, dalla rottura delle tubature dell’acqua o del riscaldamento. Proprio per tali motivi, è fondamentale cercare di monitorare la condizione delle proprie tubazioni e delle proprie fogne in maniera regolare, e soprattutto, prima dell’avvento del periodo in cui è evidentemente e statisticamente più probabile andare incontro a forti piogge.

E nel caso in cui sia troppo tardi? Purtroppo, nell’ipotesi in cui l’allagamento si sia già formato o si stia formando, difficilmente si potrà adottare qualche stratagemma fai-da-te. Ricordiamo che nel caso di allagamenti in casa, sono i vigili del fuoco coloro che risultano essere deputati ad intervenire, ma non sempre: il loro intervento deve infatti essere domandato solamente nell’ipotesi di pericolo per persone o per animali, o ancora danni arrecati all’immobile, tale da renderlo inagibile. I vigili del fuoco sono infatti dotati di tutte le apparecchiature d’emergenza che possono favorire il ripristino delle condizioni di sicurezza.

Attenzione, però, a non eccedere con lo scrupolo. Se l’allagamento è di proporzioni ridotte, i vigili del fuoco non interverranno. In questo caso è bene invece agire in modo diverso, chiamando delle ditte specializzate nella rimozione dell’acqua: attraverso tale intervento idraulico sarà dunque possibile cercare di ripristinare una condizione di salubrità del locale allagato. Evidentemente, in caso di dubbio su come comportarsi, una telefonata ai vigili del fuoco potrà certamente essere utile per poter individuare la migliore soluzione per poter risolvere ogni specifica problematica causata dall’allagamento.


ARTICOLI CORRELATI
Dopo gli allagamenti e la caduta di alberi in buona parte della città, il sindaco fa la conta dei danni, ingenti
Violento temporale notturno, a distanza di poche ore altro intenso episodio in mattinata. Grandi disagi, soprattutto in zona ovest
Impegnati in tutte le zone della capitale e provincia per danni d'acqua in appartamenti, allagamenti e soccorso di persone bloccate in auto
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Centoquindici i fuochi d'artificio sparati sul mare per salutare il doppio compleanno dei festeggiati
2
Luttuosi, snob e cattivi
3
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 miliardi di euro
4
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
5
Se la cartella allegata alla Pec è in formato ‘pdf’, la notifica non può ritenersi valida
1
Offerte ADSL e Fibra, una selezione delle migliori proposte da attivare a Roma e nel Lazio: quello che devi sapere prima di scegliere
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]