Martedì 21 Maggio 2019 ore 00:55
COME FUNZIONA IL TRADING ONLINE
Trading online sempre più in crescita in Italia
Il trading online è in crescita nel corso del 2019. Gli ultimi dati a disposizione mettono in evidenza un incremento del 12%

Il trading online si conferma come un settore in crescita nel corso del 2019. Gli ultimi dati a disposizione mettono in evidenza un incremento del 12% soltanto per quanto riguarda il mese di gennaio. Di contro il tasso di abbandono fa riferimento invece soltanto ad un -3%. Ci sono molti dibattiti sul trading online, ma evidentemente i detrattori dovranno ricredersi, perché sono in molti gli utenti di internet che dimostrano fiducia nei confronti di questa forma di investimento.

Come funziona il trading online

C’è anche il trading in Bitcoin, con la possibilità di investire utilizzando la famosa moneta virtuale ormai sempre più diffusa. In generale però per trading si intende un’attività finanziaria che viene messa in atto comprando o vendendo beni e titoli.

Proprio in seguito alle operazioni di vendita o di acquisto, con il trading si possono avere dei profitti, anche se bisogna stare attenti ai rischi di perdite. Il pericolo di una perdita non va sottovalutato, perché comunque è sempre presente in queste operazioni che si fanno online.

Per fare trading online normalmente ci si rivolge ai broker. Questi ultimi sono degli intermediari finanziari che agiscono sui mercati. A differenza del trading di Borsa tradizionale, con il trading online si può guadagnare sia nel caso in cui un titolo salga sia nel caso in cui scenda.

Quanto si può guadagnare con il trading online

Alcuni sostengono che si potrebbe anche vivere semplicemente utilizzando i guadagni che si ricavano dalle operazioni di trading online. Anche questa questione è molto dibattuta. C’è chi crede che si tratti soltanto di un’esagerazione. Altri invece sostengono a pieno titolo questa tesi.

Più che altro, prima di giungere a giudizi affrettati, bisognerebbe esattamente definire a quanto potrebbero ammontare i guadagni che si possono ricavare dal trading compiuto su internet. È vero che rappresenta una tendenza in atto e che rivela prospettive molto interessanti per il futuro.

Ma veramente si può vivere di trading? Esaminando la storia di alcuni investitori famosi nel tempo, si riesce a comprendere che c’è anche chi riesce a guadagnare 1.000 o 2.000 euro al mese. Questa cifra potrebbe corrispondere ad uno stipendio ricavabile anche per altre vie e quindi c’è chi afferma che potrebbe trattarsi comunque di un’ottima possibilità di guadagno.

Dobbiamo però sempre ricordarci che bisogna stare molto attenti e che il trading online non si può improvvisare. Bisogna sempre calcolare il rischio delle perdite e quindi avere una buona conoscenza dei mercati azionari e di come funzionano le operazioni di acquisto e di vendita dei beni o dei titoli.

Potremmo dire che anche in questo settore, come spesso accade in altri ambiti, occorre sempre puntare sull’informazione e sulla preparazione. Chi fa trading online seriamente deve tenersi sempre aggiornato su tutto ciò che succede nell’ambito finanziario, per avere così la possibilità di sfruttare in maniera intelligente e con consapevolezza le diverse occasioni che si presentano per fare degli investimenti in grado di generare un profitto.

Con una buona preparazione insomma si può veramente intraprendere questa strada e portarla avanti, non sottovalutandola, ma allo stesso tempo non eccedendo nel rischiare. Ciò che sappiamo è che oggi il trading online è sicuramente un settore che potrebbe dare molto per il futuro.

Essere consapevoli di questo concetto è veramente importante per trovare un equilibrio nel dibattito sul tema che nel nostro Paese è diventato negli ultimi tempi piuttosto acceso.


ARTICOLI CORRELATI
I procedimenti di IQ option risultano molto intuitivi: dopo essersi iscritti, potrete immediatamente procedere a fare trading
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
2
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
3
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
4
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
5
Chiara Moro: "Non è un fatto così eccezionale. Mio padre già nel 2012 aveva deciso di pagare l’IMU ai dipendenti"
1
Le scommesse online sul calcio sono una delle componenti fondamentali di tutto il sistema di scommesse e giocate in particolare
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]