Martedì 21 Maggio 2019 ore 01:14
FURTO CON EFFRAZIONE
Furto notturno all'interno degli uffici del palazzo comunale di Rieti
Colpiti ufficio anagrafe, ced, servizi demografici e l'ufficio del segretario generale

Furto con effrazione. La scorsa notte nell'ufficio Anagrafe, al ced e ai servizi demografici del Comune di Rieti, ignoti sono entrati danneggiando le serrature e si sono introdotti all'interno dei locali comunali sotto gli archi del palazzo di città e, secondo indiscrezioni, avrebbero portato via una cassaforte probabilmente ritenendo che vi fosse del denaro all'interno mentre si tratterebbe soltano di una cassetta di sicurezza contenente soltanto documenti e presumibilmente delle password. Colpiti al primo piano anche il ced e i servizi demografici. E al secondo l'ufficio del segretario generale. Ma tutto è ancora in corso di verifiche.

A accorgersi del furto, questa mattina, i dipendenti. Un furto, quello all'ufficio anagrafe, che comunque, dato il contenuto del piccolo caveau, ha messo in allarme la Questura di Rieti, che è giunta sul posto con il personale della Polizia Scientifica, Squadra volante, Digos e Squadra mobile. Rilievi ed accertamenti sono tutt'ora in corsa.

LEGGI ANCHE:

Terremoto. Pirozzi: "Ricostruzione? Hanno scelto allenatore sbagliato"

Albano Laziale, colpo in banca nella notte a Pavona


ARTICOLI CORRELATI
Il conducente della Mercedes aveva fermato l'auto in prossimità della scalinata inserendo il freno a mano che a causa di un difetto si è sgranato
I fatti tra mercoledì e giovedì: i ladri sono riusciti a sfondare la cassaforte con un frullino
Il Comune intende offrire maggiori delucidazioni ai cittadini in vista della scadenza del 24 gennaio
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
2
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
3
E così, da cinquant'anni pare non si possa essere di "sinistra", senza essere antifascisti...
4
Sequestrati beni per circa 2,5 milioni di euro
5
La donna è stata operata ed è ricoverata in prognosi riservata
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]