Martedì 18 Giugno 2019 ore 13:25
LO SAPEVATE CHE...
L’elettronica online cresce ancora in Italia: cosa pensano gli esperti
Non c’è dubbio che acquistare online in Italia è divenuta ormai un’abitudine per molti

Non c’è dubbio che acquistare online in Italia è divenuta ormai un’abitudine per molti. Spulciando tra le tante ricerche di mercato si scopre che il settore protagonista negli ultimi anni di una crescita esponenziale da questo punto di vista è quello dell’elettronica.

Il merito va ovviamente sia ad una maggior consapevolezza dei consumatori, ormai abituati a confrontare i prodotti di loro interesse sul piano “puro” dei prezzi, sia ai servizi accessori dei vari e-commerce, ormai divenuti indispensabili. Consegne gratuite e rapide, installazioni, ritiro merci…Comprare online prodotti di fasce di prezzo anche piuttosto alte è ormai divenuta un’abitudine per molti. Amazon, in questo senso, è stato un prezioso punto di riferimento per molti.

Senza dimenticare che non esiste più quel timore, in larga parte ingiustificato, sulla sicurezza degli acquisti su internet. Insomma, c’è margine per un’ulteriore crescita del settore nel nostro paese, ed è anche per questo motivo che abbiamo intervistato il proprietario di Tekworld uno degli e-commerce più conosciuti online per la vendita dell’elettronica.

La nostra chiacchierata si è concentrata principalmente sul già citato trend in crescita dell’elettronica online, sui tablet, sulla domotica e sul settore gaming, quest’ultimo tenuto sempre più in considerazione dai grandi produttori internazionali.

Buongiorno Gianfranco, grazie per la sua disponibilità. Abbiamo accennato a come il trend delle vendite online, soprattutto nel campo dell’elettronica, sia in forte crescita. Secondo lei perché gli italiani sono più propensi a fare questo tipo di acquisti?

Buongiorno grazie a voi per l’intervista.

In questi ultimi anni gli Italiani sono sempre più propensi ad acquistare Online.

Il mercato della tecnologia di consumo cresce di circa 3%. L’online in Italia è ancora il 15% del totale fatturato (dati GFK). Rispetto i paesi Europei siamo ancora indietro anche se negli ultimi anni stiamo riducendo il gap accumulato, la presenza di molti player importanti e la crescita della proposta anche di siti minori ha portato a questo risultato.

Il settore degli elettrodomestici sarà inevitabilmente legato al boom della domotica. I primi segnali li state già avendo?

Negli ultimi 2 anni la vendita dei grandi elettrodomestici online si è triplicata. La domotica è anche uno dei motivi di tale incremento ma non solo, la maggiore diffusione viene generata grazie ai servizi accessori come consegna al piano, istallazione e ritiro usato.

E per quanto riguarda i tablet? Apple non sembra in grado di proporre soluzioni innovative in questo settore, i competitors rincorrono. Quali sono le prospettive secondo lei?

Confermiamo la contrazione di vendite relativa alla categoria tablet. La mancanza di nuove proposte e la maggiore diffusione di smartphone con dimensioni maggiori genera una diminuzione delle richieste. La soluzione potrebbe essere puntare su prodotti di fascia più alta per segmenti Professional.

Per quanto riguarda l’hardware “puro” a bordo di PC o notebook, si percepisce l’attenzione crescente degli utenti verso il settore gaming?

La proposta Gaming ha un ruolo fondamentale per la vendita hardware. La creazione di eventi a tema e tornei online ha diffuso in particolar modo tra ragazzi, l’interesse verso le nuove proposte di Monitor e Periferiche Gaming.


ARTICOLI CORRELATI
Gli enti locali, come il comune di Aprilia, hanno già avviato progetti per una connessione internet gratuita
Il fenomeno ha riguardato in modo particolare l'area della Nuova Florida, dove intere famiglie sono state salvate. Automobilisti bloccati con le auto sommerse
Rubato da due ladri un pc nel servizio Giardini del Comune diretto da Claudio Turella, uno degli arrestati
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
2
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
3
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
4
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
5
Chiara Moro: "Non è un fatto così eccezionale. Mio padre già nel 2012 aveva deciso di pagare l’IMU ai dipendenti"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]