Lunedì 24 Giugno 2019 ore 20:18
DRAMMA IN FAMIGLIA
Monterotondo, torna libera la ragazza che ha ucciso il padre
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

Debora Sciacquatori, la ragazza di 19 anni che domenica a Monterotondo ha sferrato un colpo mortale al padre, che da tempo vessava la famiglia con aggressioni e violenze, torna in libertà. La Procura di Tivoli ha infatti firmato il decreto di remissione in libertà. La giovane era ai domiciliari: l'accusa nei suoi confronti da omicidio volontario è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa.

Lorenzo, il padre di Debora, 41enne disoccupato e con precedenti, è morto in seguito aduna colluttazione con la figlia. Debora, dopo che il padre era tornato a casa ubriaco e aveva cominciato a tirare calci contro la porta dell'abitazione, è intervenuta per difendere la madre e la nonna.

Le tre donne hanno provato a lasciare l'abitazione, ma, stando a quanto ricostruito dalla giovane, l'uomo ha iniziato a prendere a pugni in faccia la moglie. A quel punto è intervenuta la diciannovenne, c'è stata una colluttazione e Lorenzo si è accasciato a terra prima di morire. Debora ha provato a soccorrerlo piangendo, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

 

Leggi anche:

Dramma a Monterotondo: ragazza 19enne uccide il padre 42enne

Monterotondo, parla l'uomo che ha sparato al 16enne: paura di ritorsioni


ARTICOLI CORRELATI
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
La Procura attende i risultati dell'autopsia. Nei prossimi giorni saranno interrogati i complici
Un 60enne coltivava marijuana, i figli la spacciavano. Il giudice li ha rimessi in libertà
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
E' stata forte la scossa, avvertita anche nei piano terra delle abitazioni. A Colonna segnalate in alcune case del centro, crepe e distacchi di cornicione
2
La tragedia si è consumata intorno alle 2:00, quando il giovane con altri amici ha raggiunto la stazione
3
Il fatto è avvenuto nella mattinata odierna. Al momento si pensa a un cortocircuito
4
Inquinamento e diossina, sono ultra nocivi per la nostra salute ma evidentemente essere abituati a incendi di ogni genere, ci lascia quasi indifferenti
5
“Tale decisione è stata presa sia per motivazioni logistiche, sia per espressa volontà di svolgere le esequie a Rocca di Papa in modo tale da consentire a tutta la cittadinanza di partecipare, come il sindaco avrebbe voluto”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]