Martedì 18 Giugno 2019 ore 13:08
ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019
Elezioni Artena, Ileana Serangeli: "Non siamo nel comune di Colleferro"
Il candidato sindaco "Il rinnovo del consiglio comunale di Colleferro è previsto il prossimo anno e la Carocci potrà candidarsi in quell'occasione insieme al suo amico Sanna"

A pochissimi giorni dalle elezioni comunali ad Artena, Ileana Serangeli, candidato sindaco per la lista “Nuova Artena” rilascia la seguente intervista.

Avvocato Serangeli, cosa pensa di questa campagna elettorale?

“A pochissimi giorni dalle elezioni si può delineare un quadro. Ci sono due liste che continuano a litigare come hanno fatto per 5 anni su questioni che non interessano i cittadini artenesi. Si è fatta una campagna elettorale pensando di essere nel comune di Colleferro e credo che almeno una lista abbia sbagliato elezioni: il rinnovo del consiglio comunale di Colleferro è previsto il prossimo anno e la Carocci potrà candidarsi in quell'occasione insieme al suo amico Sanna. Invece di pensare alla posa della prima pietra di Amazon, avrebbero dovuto pensare tutti alla posa delle pietre per le fogne, per il Palazzetto, per le Farmacie, per la strada Lariano – Giulianello, per il depuratore, per il Centro storico di ARTENA. Ne' i cittadini si berranno la storia dei possibili posti di lavoro che verranno da Colleferro, poiché anche un bambino capisce la strumentalizzazione che vi è dietro a questa vicenda”.

Ileana Serangeli, negli incontri che sta effettuando nelle varie frazioni di Artena afferma che gli unici lavori eseguiti ad Artena negli ultimi 5 anni sono “vittorie” conseguite da Lei. Ci spieghi meglio.

“L'amministrazione uscente non ha fatto altro che riproporre le promesse di cinque anni fa, cercando di ultimare invano e male lavori iniziati dalla sottoscritta nei primi due anni di assessorato ai lavori pubblici. Le uniche opere pubbliche di questa amministrazione fanno capo a vittorie conseguite con il mio assessorato e vediamole. La Scuola Serangeli per la quale abbiamo ricevuto un contributo a fondo perduto di € 1195000 nel 2015 non si capisce se vi è una fine lavori e se sono riusciti, dopo tanti errori con le certificazione dei SAL e l'inoltro al MIUR, ad ottenere l'erogazione di tutto il contributo ammesso al finanziamento. La tensostruttura, ferma dal 2016 per dei paracolpi e l'allaccio al metano, ha avuto uno sblocco pochi mesi fa con una inaugurazione intempestiva: non c'è l'acqua calda e le docce sono inutilizzabili perché manca l'allaccio al metano. Parliamo di due metri di lavoro. Nel 2015 eravamo stati ammessi al finanziamento per la realizzazione della rotatoria con intersezione di Via Maiotini. C'è da chiedersi che fine ha fatto quel finanziamento. Sebbene il bilancio sia stato approvato in pompa magna il 10 dicembre del 2018, mi chiedo perchè i lavori di rifacimento delle strade non siano stati fatti. E' un'enorme bugia quella di dire che l'omissione o il ritardo devono essere imputabili alle opposizioni. Una volta approvato il bilancio di previsione non ci sono limiti per la spesa PREVENTIVATA. Diciamo la verità ai cittadini: NON SONO STATE PROGRAMMATE LE SPESE E I LAVORI. Questa è la verità: INCOMPETENZA ED INEFFICIENZA”.

Cosa ha da dichiarare in merito al contributo di 5 milioni e 200 mila euro circa ricevuto dal comune di Artena?

“Ho veramente timore che Artena possa perdere l'opportunità di spendere i 5200000 che ci hanno finanziato sulla carta, ricevuti unicamente grazie al responsabile finanziario preparato che ci è stato accanto nell'ultimo anno. Non dimentichiamoci che progettazione e ultimazione dei lavori, ai fini dell'erogazione, devono essere effettuati entro Ottobre 2019”.

Dell’amministrazione uscente cos’altro non le è chiaro?

“Perchè per il campo di calcio non abbiamo partecipato al bando per l'erogazione del contributo a fondo perduto : ‘Sport e Periferie’ indetto nell'anno 2018 e prorogato fino a gennaio 2019? Abbiamo esposto il Comune ad altri debiti senza provare a reperire contributi a fondo perduto. Per la Farmacia comunale dovrebbero spiegarci ora chi la gestisce rispetto a chi ha partecipato al bando di assegnazione e dove sono gli atti di sub concessione, qualora sia prevista la sub concessione. Per l'asilo nido anche dovrebbero spiegarci perché non è stato mai formalizzato un contratto con il precedente concessionario e a che punto è il nuovo appalto. Idem per l'impresa di pulizia del Comune che pare sia in proroga da oltre un anno”.

“Mi chiedo quali degli aspiranti candidati a Sindaco se eletti siano in grado di amministrare Artena, non avendo avuto neanche le basi di un minimo di esperienza politico amministrativa e IGNORANDO LE PROBLEMATICHE DEL COMUNE aggiunge Ileana SerangeliNuova Artena è l'unica soluzione e l'unica alternativa sia ai tre candidati a Sindaco (Artena Cambia Crescere Insieme e Artena Rinasce) del PD, perché chi troppo veterano, chi privo di esperienza, chi inconcludente, sia al candidato del Movimento 5 Stelle che non ha seduto neppure le sedie dell'opposizione".

Che messaggio vuole mandare ai cittadini di Artena?

“Nuova Artena ha  un candidato Sindaco capace e con esperienza, conosce il Comune e le problematiche, dei candidati consiglieri giovani, grintosi, con la giusta energia e professionalità in grado di garantire un vero cambiamento. E' una lista di Centro Destra che farà sentire la sua forza anche con le elezioni europee, attraverso i risultati di UDC/Forza Italia e Lega. Un biasimo va a Fratelli D'Italia, l'unica partito che non ha voluto appoggiare la lista. Una decisione presa dal responsabile sul territorio, che per seguire il dicta di un candidato consigliere in una lista di centro sinistra, si è preso una grande responsabilità, prima fra tutti quella nei confronti del suo partito”.

*Servizio a cura del Comitato elettorale Nuova Artena, Ileana Serangeli sindaco

LEGGI ANCHE:

Roma, Montespaccato, arrestati 18 narcotrafficanti dalla GdF

Monterotondo, torna libera la ragazza che ha ucciso il padre


ARTICOLI CORRELATI
A Conti, De Castris e Riccitelli potrebbero aggiungersi Felicetto Angelini, Silvia Carocci e Adolfo Mele
Iniziativa promossa dalla Lista Insieme Artena Rinasce, che sostiene Felicetto Angelini
"La vicenda dell'isola ecologica è a dir poco grave", dichiara Fabrizio De Castris, capogruppo di Artena Cambia
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
Il parlamentare del M5S: "Diamo precedenza a ciò che realmente serve ai cittadini invece di darla a grandi opere spesso inutili"
2
Arriva un sistema biometrico di controllo entrata/uscita dei dipendenti pubblici, tramite la presa delle impronte digitali
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]