Martedì 18 Giugno 2019 ore 13:18
OPERAZIONE ARRESTI
Frosinone, Alatri, Sora: vasta operazione dei Carabinieri, 16 arresti
Operazione eseguita dai Carabinieri del Comando Provinciale congiuntamente al personale della locale Questura

E’ in corso, dalle prime ore dell’alba nella provincia di Frosinone, una vasta operazione da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale congiuntamente a personale della locale Questura per l’esecuzione dell’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Frosinone, nei confronti di 16persone, di cui13, italiani e marocchini, ritenute responsabili di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e nei confronti di 3persone di nazionalità albanese , nei confronti dei quali è stato notificato il divieto di dimora nei Comuni della Provincia di Frosinone poiché nel corso dell’indagine risultavano responsabili della commissione di  una serie di furti di autovetture e in abitazioni. Nel particolare il provvedimento scaturisce dalla complessa ed incessante attività investigativa svolta dal personale del  dipendente Nucleo Investigativo, della Compagnia Carabinieri di Alatri e della locale Questura, i cui  univoci elementi probatori raccolti (oltre alle 12 persone già tratte in arresto ed il sequestro di ingente quantitativo di sostanza stupefacente, 11 kg di hashish e più di 100 grammi di cocaina e marijuana, eseguiti nel  corso dell’indagine stessa) permettevano di accertare  la presenza di un gruppo di cittadini ciociari e  marocchini che - in concorso tra loro - avevano intrapreso una vera e propria attività di commercializzazione di sostanza stupefacente di vario genere, posta in essere nell’hinterland di questa Provincia ed in particolare nei comuni di Frosinone, Alatri, Sora e territori limitrofi. 

Maggiori dettagli  saranno resi noti nel corso della conferenza che si terrà presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Frosinone alle 113:30 odierne.  

*Servizio a cura della Compagnia dei Carabinieri di Frosinone

LEGGI ANCHE:

Roma, sesso: in via Salaria, vicino al GRA, c'è il paradiso dei guardoni

Roma, stabile occupato, riattivata la corrente: aperta unʼinchiesta


ARTICOLI CORRELATI
Con il contributo della Mobile di Frosinone in manette 28 persone. Inchiesta partita con arresto della Dama Bianca
Incredibile vicenda all'ospedale Spaziani: è stato necessario sedare l'uomo per rimuovergli lo stimolatore
Scardinati due sodalizi criminali dediti allo spaccio di hashish e cocaina. Quattordici in manette
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Eleuteri, 67 anni, era uno dei feriti dell'esplosione dello scorso 10 giugno nel palazzo del Comune

2
Gli investigatori hanno passato al setaccio alcune telecamere che potrebbero avere inquadrato gli autori della rapina
3
La vittima, di 24 anni, era uno degli ospiti della cooperativa Arteinsieme di Itri
4
Intorno alle 20:00 un'imbarcazione privata è esplosa nella rimessa in via del Faro
5
Trasportato d'urgenza stamattina all'ospedale Santo Spirito è ricoverato in rianimazione
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]