Martedì 18 Giugno 2019 ore 13:33
RICORDO
Valmontone, un anno dalla morte di Angelo Miele, il sindaco dei sindaci
Per chi avesse piacere, oggi la Santa Messa sarà celebrata alle 19:00 presso la Chiesa Santa Maria Maggiore

26 maggio 2018 – 26 maggio 2019. E’ trascorso un anno dalla morte di Angelo Miele il sindaco dei sindaci. L'uomo che ha creato il mito di Valmontone, che ha fatto con i fatti non con le parole. Il più grande avversario della burocrazia inutile. L’amministratore che ha realizzato ciò che sembrava impossibile, che amava le sfide più ardite per poi realizzarle. Valmontone era il centro del mondo. Angelo Miele, un fulmine a decidere: la burocrazia gli rimbalzava addosso, prendeva a calci le scartoffie, superava con un salto gli ostacoli più insormontabili. Quando chiunque diceva no, per lui era un sì.

Angelo Miele, cittadino onorario di Betlemme, concittadino di Gesù di Nazaret. Se ne faceva vanto dell'onore che gli era stato conferito dal sindaco di Betlemme, frutto dei suoi tanti viaggi in Terra Santa, a conoscere meglio e a promuovere missioni di pace a Betlemme e a Gerusalemme, “Si arriva in Terra Santa con animo neutrale e si torna palestinesi” diceva Angelo, toccato dalle condizioni di vita di quel popolo ma consapevole pure che la pace dovesse arrivare con il contributo di entrambe le comunità.

Angelo Miele, “un vincitore e un sognatore che non ha mai smesso di sognare. Grazie per i tuoi sorrisi immancabili anche nei momenti più duri, grazie dell'amicizia sincera e disinteressata che mi hai regalato. Grazie per gli incoraggiamenti e i suggerimenti che mi hanno permesso di crescere, spero di avere anche solo una piccola parte della tua forza e della tua determinazione per affrontare le sfide che ho davanti. Ciao Angelo ti porto nel cuore come una delle più belle persone incontrate lungo il mio percorso, se puoi continua a seguirmi con affetto”.

Per chi avesse piacere, oggi la Santa Messa sarà celebrata alle 19:00 presso la Chiesa Santa Maria Maggiore di Valmontone.

LEGGI ANCHE:

Lazio: Quasi 600mila alle urne per amministrative, 152 comuni al voto

Guidonia Montecelio, avviata rimozione discarica abusiva Albuccione


ARTICOLI CORRELATI
L'assessore Gentili: "Abbiamo deciso di intitolare il campo sportivo in via Gramsci/via della Pace a due giovani valmontonesi che ci hanno lasciato troppo presto
Angelo Miele, il vulcanico uomo politico a lungo sindaco di Valmontone, parla di Lotito e di quei tifosi mascalzoni
Nel Paese in cui tutti sgomitano per una poltrona, i gruppi politici hanno difficoltà a trovare i candidati per fare il Sindaco
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Eleuteri, 67 anni, era uno dei feriti dell'esplosione dello scorso 10 giugno nel palazzo del Comune

2
Gli investigatori hanno passato al setaccio alcune telecamere che potrebbero avere inquadrato gli autori della rapina
3
La vittima, di 24 anni, era uno degli ospiti della cooperativa Arteinsieme di Itri
4
Intorno alle 20:00 un'imbarcazione privata è esplosa nella rimessa in via del Faro
5
Trasportato d'urgenza stamattina all'ospedale Santo Spirito è ricoverato in rianimazione
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]