Martedì 18 Febbraio 2020 ore 14:08
CRONACA VALMONTONE
Valmontone per le mamme con il parcheggio rosa
A Valmontone il Comune agevola la vita delle donne in gravidanza e delle neo mamme

Il Comune di Valmontone semplifica la vita delle donne in gravidanza e nei primi mesi di vita del neonato. Con l’iniziativa “Parcheggio rosa”, l’Amministrazione comunale mette le mamme al primo posto consentendo loro la sosta gratuita sulle strisce blu, nessun limite di tempo nelle zone a disco orario e individuando aree di parcheggio (delimitate da strisce rosa) a loro riservate. Possono usufruirne le donne in stato di gravidanza, accertata da un medico specialista, e le mamme di bambini fino ad un anno di età che presentano domanda al comando della Polizia Municipale.

E’ sufficiente esporre il contrassegno sul cruscotto della propria auto per vedersi autorizzare la sosta agevolata fino ad un massimo di 2 ore. Spazi delimitati dalle strisce rosa sono stati realizzati in prossimità dei luoghi più frequentati dalle donne in gravidanza e dalle neo mamme e, per ora, riguardano: via Casilina (fronte edicola), Ufficio postale centro, ufficio postale Villaggio, via Prato Lungo (scuola), via XXV aprile (stazione Fs), via Casilina (Farmacia Brizzi), via Genazzano (farmacia Sant’Anna), largo Patellani (farmacia Villaggio Rinascita), via Ungheria (passaggio pedonale scuole), via dei Lecci (Valmontone hospital), via Porta Napoletana (consultorio).

“L’iniziativa - spiega il vice sindaco Eleonora Mattia - va nella direzione di quella città a misura di bambino che vogliamo creare per migliorare la vita dei nostri figli. Ai tradizionali parcheggi per portatori di handicap e a quelli a pagamento, abbiamo voluto affiancare degli spazi a tinte rosa pensati per facilitare la vita a donne in gravidanza o con neonati al seguito. I parcheggi rosa riservati sono stati individuati nei punti della città che interessano di più le mamme, ovvero scuole, farmacie, supermercati, consultorio e ospedale. Un piccolo gesto di civiltà e rispetto che può rendere più agevole la vita di queste donne”. “E’ chiaro - precisa la Mattia - che non saranno le strisce rosa a cambiare la mentalità della gente ma un fine ambizioso ce lo poniamo: indurre alla riflessione. Vogliamo dimostrare che la sensibilità e il rispetto verso il prossimo devono prescindere da qualsiasi regola scritta. Sono valori da riscoprire dentro di noi. Lo dobbiamo ai nostri figli e a tutte le generazioni future”.

“L'amministrazione comunale di Valmontone - aggiunge il sindaco, Alberto Latini - invita, così, gli automobilisti ad un gesto di cortesia verso le donne in gravidanza e le neo mamme. Non si tratta di un obbligo, visto che il codice della strada non prevede simili riserve, ma di uno stimolo al senso civico dei cittadini, che dovrebbero lasciare libero il posto auto perché donne in gravidanza e neomamme possano parcheggiare comodamente in alcuni luoghi per loro strategici”.


ARTICOLI CORRELATI
A Valmontone uno degli asili nido accreditati dall'Inps per il sostegno alle mamme che lavorano
Storica sentenza del Tribunale per i Minorenni di Roma: bambina affidata a una coppia di donne. Infiamma il dibattito
Davvero una visione paradisiaca, ogni anno un’emozione nuova. La principale protagonista? Ovviamente la Rosa
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Si tratta di ipoclorito di sodio, composto chimico infiammabile e tossico
Data di pubblicazione: 2020-02-18 12:25:53
2
Non tirava buona aria nella vita pubblica di Anguillara Sabazia, solo tre settimane fa le dimissioni del vicesindaco
Data di pubblicazione: 2020-02-18 11:08:45
3
La Capitale si sveglia con la legalità nel IV Municipio
Data di pubblicazione: 2020-02-18 08:02:44
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
2
Alla ragazza era stato somministrato un tranquillante e per oggi, lunedì 17, fissato un appuntamento con il neuropsichiatra
Data di pubblicazione: 2020-02-17 09:03:40
3
I due coniugi, residenti a Velletri, erano da poco decollati da Nettuno e si dirigevano verso i Castelli Romani
Data di pubblicazione: 2020-02-16 11:55:59
4
La Capitale si sveglia con la legalità nel IV Municipio
Data di pubblicazione: 2020-02-18 08:02:44
5
L'inchiesta del "Corriere della Sera" mostra come il nuovo Regolamento sul decoro urbano venga quotidianamente ignorato
Data di pubblicazione: 2020-02-17 12:19:20
1
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
2
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
3
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
4
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani
Data di pubblicazione: 2020-02-06 11:19:25
5
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]