Lunedì 19 Agosto 2019 ore 05:40
Ecco i Comuni del Lazio dove potrebbero aumentare le tasse
Aliquota incrementata a Fondi, Formia, Montefiascone, Pontecorvo, Piedimonte San Germano e Fiano Romano

Finora sono 469 i Comuni italiani che hanno scelto di innalzare l'addizionale Irpef, dopo il blocco di tre anni degli incrementi di tutte le tasse locali. La Corte dei Conti, attraverso il Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica, ha studiato come Regioni e Comuni abbiano usato la leva fiscale che il governo ha riconsegnato a loro con legge di Bilancio approvata a dicembre 2018 non prorogando il divieto di rivedere le aliquote verso l'alto. 

In merito alle Regioni, non ci sono novità significative né sull'Irap né sull'Irpef, mentre a livello comunale sono 469 le municipalità che hanno deciso di aumentare l'Irpef. Tra queste circa la metà (224) applicano una sola aliquota, mentre le altre (245) sfruttano la possibilità di applicare delle aliquote progressive in base agli scaglioni dell'Irpef nazionale (con il limite dello 0,8 per cento). 

Nel Lazio sono 33 i Comuni che hanno deliberato un incremento del prelievo. Tra questi ci sono Fondi e Formia in provincia di Latina, Montefiascone in provincia di Viterbo, Pontecorvo e Piedimonte San Germano in provincia di Frosinone, e Fiano Romano in provincia di Roma. Il Comune di Monterotondo, invece, non ha incrementato la misura del prelievo, ma ridurrà leggermente la soglia di reddito dell'esenzione. Civitavecchia, in controtendenza, ha abbassato l'aliquota.

 

Leggi anche:

Rieti, niente tasse per le imprese del cratere: c’è la proroga

Tasse, a Rieti arriva la stangata


ARTICOLI CORRELATI
Il decreto passerà in giunta e poi in Assemblea per l'approvazione definitiva
Sabato 5 aprile il candidato sindaco di Insieme Artena Rinasce ha illustrato le sue proposte alla cittadinanza
La presunzione che l’Orietta nazionale fosse circondata da una struttura stabile o che godesse di un valore aggiunto frutto dell’organizzazione e del lavoro altrui, è definitivamente caduta
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
2
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
3
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
4
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
5
Chiara Moro: "Non è un fatto così eccezionale. Mio padre già nel 2012 aveva deciso di pagare l’IMU ai dipendenti"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]